Sanità: incontro tra il Governatore De Luca ed i Commissari Polimeni e D’Amario

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
De_Luca_e_PolimeniIl Presidente della regione Vincenzo De Luca ha incontrato in mattinata a Palazzo Santa Lucia il commissario per la Sanità Joseph Polimeni e il sub commissario Claudio D’Amario. Insieme, in un clima di sinergia e piena collaborazione, è stato affrontato un approfondito esame delle linee di intervento rispetto alle priorità e le criticità della sanità campana. Ecco alcuni dei punti qualificanti del nuovo piano concordato con la struttura commissariale.

    1. Rete ospedaliera: No alla chiusura di ospedali ma riconversione delle strutture sulla base di una svolta radicale nei servizi ai cittadini e nella medicina del territorio.
    2. Fabbisogno di personale e tecnologie: E’ in corso una verifica delle reali esigenze di personale nelle aziende ospedaliere e nelle aziende sanitarie della regione che avviene contestualmente a una ricognizione delle tecnologie esistenti e di quelle mancanti. Sarà una priorità il pieno bilanciamento tra attività pubblica e attività intramuraria da parte del personale medico. E’ già allo studio la possibilità di incentivare l’assistenza sanitaria nelle strutture pubbliche con l’attivazione di servizi anche oltre le ore 20 e nei giorni festivi.
  1. Reti salvavita: Indispensabile l’attivazione delle reti d’immediato intervento per l’infarto, l’ictus e i politrauma. Obiettivo è dare subito qualità e sicurezza al sistema dell’emergenza-urgenza.
  2. Accreditamento privati. I contratti con le strutture accreditate saranno firmati all’inizio del 2016. Si sta valutando la possibilità di accordi pluriennali per offrire la possibilità di programmi di lungo periodo per i centri privati. Contestualmente scatterà un monitoraggio puntuale e mensile per evitare che i tetti di spesa vengano sforati già in estate come è accaduto finora.

Dichiarazione del Presidente De Luca: “Con i commissari abbiamo tenuto una importante e proficua riunione di lavoro. Abbiamo registrato la piena sintonia sulla svolta radicale che abbiamo avviato nella Sanità campana, a cominciare dal personale, dalle reti dell’emergenza, dal rapporto tra le strutture pubbliche e private, concordando sulla necessità di intervenire in tempi brevissimi per assicurare servizi e assistenza ai cittadini superando le criticità e seguendo le priorità indicate la settimana scorsa ai vertici di Asl e ospedali: liste d’attesa, tetti di spesa, contratti con la sanità privata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.