Inquinamento Fonderie Pisano: Comitato Salute e Vita presenta i dati Arpac

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Fonderie_Pisano_nuova_altoSabato 23 gennaio alle ore 11.00 presso il presso Bar Verdi di Piazza Luciani è stata convocata una conferenza stampa del Comitato e dell’Associazione Salute e Vita, durante la quale tra le altre cose verranno presentati i dati della centralina di Via Dei Greci dell’Arpac per l’anno 2015, che mostrerebbero una grave situazione d’inquinamento atmosferico con sforamenti di Pm10 al di sopra dei limiti di legge.

“Tali polveri sottili – si legge in una nota – è ormai acclarato che provocano gravi patologie contribuendo fortemente all’insorgere del cancro. Con tali dati smentiremo con i fatti le gravi bugie che in questi giorni la si sta cercando di far passare, nelle quali viene affermato che l’aria interessata dalle Fonderie non prevede sforamenti ma che tutto rientri nella norma”. Durante l’incontro verranno inoltre annunciate una serie di richieste e azioni che saranno messe in mettere in campo nei prossimi giorni a tutela della salute dei cittadini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. i signori residenti presso la fonderia pisano quando anno comprato casa non sapevano che la zona era ed è industriale? quinti a rischio inquinamento sia acustico che ambientale.

  2. ma allora è finita che ci sono le lobby dei soggetti che comprano a basso prezzo (perchè zona a rischio)e dopo dicono a chi stava prima di loro di andarsene?
    Il problema è che se prima c’era l’industria non si doveva dare il permesso di costruire lì vicino
    Il problema è anche che se c’erano le case prima non si doveva permettere all’industria di mettersi lì
    Il problema è anche che ci sono posti di lavoro che andranno persi e famiglie intere andranno sul lastrico
    Oggi però comandano le lobby degli ambientalisti…Veri?
    Allora a questo punto chiudiamo tutte le fabbriche compresa la Fiat che dava alloggio a famiglie di operai nei pressi della fabbrica
    e…speriamo che un giorno non vengano i cinesi che ci faranno lavorare 18 ore al giorno dormendo in fabbrica..

  3. Residenti vicino alle fonderie e comitatucci vari nemici di Salerno!!! Ignoranti; le fonderie sono apprezzatissime fuori il comune di Salerno e sono fonte di sviluppo dando lavoro ai laboratori di analisi, agli ospedali, alle industrie farmaceutiche produttrici di chemioterapici, alle onoranze funebri e ai marmisti del cimitero.

  4. i cittadini tutti capiscano che si tratta di un problema della città di Salerno, e non soltanto di una zona, e che lo facciano prima che i morti e le malattie aumentino a dismisura – La fabbrica va chiusa e poi delocalizzata in un’altra zona lontana dai centri abitati – Mentre il medico studia il malato muore.

  5. Si avete ragione hanno comprato le case a poco prezzo vicino alle fonderie: zona fratte, rione carmine, pellezzano, coperchia, capriglia!
    Avete inquinato x cento anni.

    Mo ve ne dovete andare
    Le leggi ci sono e vanno rispettate

  6. per il sig xj quello che lei scrive è una cretinata poiche la puzza si sente sia a fratte come a matierno o a capezzano ,dico io è tutta zona industriale o è questa fabbrica che non è a norma ,pensi bene prima di scrivere xj

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.