Mercato Salernitana: il punto della situazione al 21 gennaio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Pescara_Salernitana_10L’attaccante del Pescara Andrea Cocco, un gol in questa stagione ma ben 16 lo scorso anno a Vicenza torna prepotentemente nel mirino di patron Lotito per rinforzare l’attacco granata. Cocco a Pescara ha poco spazio ed in più ha un ingaggio pesante. Gli abruzzesi chiedono mezzo milione di euro per il cartellino. Nessuna ipotesi di prestito. Al massimo si potrebbe ragionare sulla base di un prestito oneroso con diritto  di riscatto a giugno per il capocannoniere della scorsa stagione in serie B.

La Salernitana ci sta ragionando ma nel frattempo anche l’Avellino che ha ceduto Trotta ed ha parecchi liquidi da reinvestire nel mercato  ha fatto un tentativo per la punta. Torna il derby, questa volta di mercato, tra Avellino e Salernitana.  Lotito potrebbe far valere i buoni rapporti che ha con Sebastiani patron del Pescara. Gli abruzzesi potrebbero sbloccare la situazione anche con uno scambio alla pari: Cocco a Salerno ed uno tra Coda e Gabionetta a Pescara. Coda è seguito anche da Ternana, Vicenza e Modena . Nella trattativa per Cocco che ha un ingaggio di 270 mila euro a stagione (essendo nella seconda parte del torneo 135 mila euro) la Salernitana potrebbe inserire anche Sciaudone.

Lo Spezia offre sempre Nenè. Nel mirino rimangono  Galabinov e soprattutto Evacuo del Novara. Proprio il Novara ha preso in queste ore Lanzafame ed ecco che la situazione potrebbe sbloccarsi. In difesa congelata, almeno per ora la pista Rea si farà un tentativo per il centrale del Crotone Cremonesi. A sinistra non ci sarà Braafheid: l’olandese non vuole scendere in serie B e dunque Franco rimane a Salerno. . Trevisan potrebbe sistemarsi all’Entella, Tuia non vuol scendere in Lega Pro mentre Perrulli non si è accordato con la Lupa Roma. Si complica con il Perugia ogni ragionamento per Ardemagni mentre ritorna ad aprirsi uno spiraglio per Mazzeo.  Vicino il giovane uruguagio dell’Udinese, Aguirre, un under che non appesantirebbela lista dei 18 over.  Il Lecce resta sulle tracce di Moro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.