Salerno: stavano rubando una Ford Mondero, arrestato 42enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
polizia_notte_sportello_palettaPersonale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per contrastare i reati contro il patrimonio e la persona, è intervenuto, alle ore 20.45 di ieri, nel parcheggio di Via Alfonso Carella a Salerno, a seguito della segnalazione fatta al “113” da un cittadino, circa la presenza di due uomini che stavano probabilmente tentando di rubare un’autovettura.
Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno individuato due uomini, uno di etnia bianca che stava forzando un’autovettura Ford Mondeo, l’altro di etnia nera che faceva da palo, i quali alla vista della Polizia hanno tentato di dileguarsi fuggendo in direzione del Lungomare Tafuri.

Il primo è stato ben presto bloccato dai poliziotti ed identificato per T. D. M., nato ad Acerra (NA), di anni 42, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti per reati contro il patrimonio; il complice, invece, è riuscito a sottrarsi alla cattura facendo perdere le sue tracce.

L’autovettura oggetto del tentativo di furto, che presentava lo sportello lato guida e il quadro di accensione forzati, nonché il finestrino lato passeggero infranto, è stata affidata al legittimo proprietario.
T. D. M., pertanto, è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato in concorso e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del processo per direttissima.
Sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione del complice.

COMUNICATO UFFICIALE POLIZIA DI SALERNO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. La privacy per i malviventi? Scrivete bene in MAIUSCOLO nome, cognome e indirizzo di chi delinque, altro che le iniziali!

    PS: La Ford, dopo la Mondeo, si è messa a produrre anche la Mondero..?

  2. Vengono sempre da Napoli a commettere le loro belle azioni. Ma dico io..ci sono tanti paesi nell’hinterland..perche’ venire a romperci le palle a noi che dobbiamo gia’ convivere con la delinquenza locale? Maledetti. Ci vorrebbe una frontiera per bloccare queste monnezze

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.