Soget, Cammarota: “Subito in Consiglio Comunale per sospensione vessazioni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Conferenza_Soget_La_nostra_libertàNel corso di un’animata conferenza stampa per difendere i cittadini dalla vessazione Soget, sono scese a fianco de La Nostra Libertà le maggiori associazioni dei consumatori, dal Codacons con l’avv. Matteo Marchetti, all’Adiconsum con il dr. Antonio Galatro, al Movimento a Difesa del cittadino con l’avv. Carlo Pirfo, e l’Unione Nazionale Consumatori con il dr. Raffaele Sepe.

“Sono già 500 i cittadini che si sono rivolti a La Nostra Libertà per la tutela contro gli accertamenti. Noi siamo dalla parte della gente e la presenza delle associazioni dei consumatori, cui compete titolo per la tutela collettiva, ne è prova”, ha esordito l’avv. Antonio Cammarota, spiegando con i rappresentanti delle altre associazioni nel dettaglio i profili giuridici e le iniquità delle vessazioni Soget, con l’obbligo del cittadino di sopportare l’onere della prova, costi e il carico del ricorso, ma anche la grave responsabilità del Comune di Salerno che aveva denunciato il 31 Dicembre in una nota interna del dirigente Ufficio Tributi le disfunzioni e le irregolarità dell’esazione.

I consumatori hanno annunciato battaglia, da “denunce penali” a “class action” a “tutele individuali”, ma tutti d’accordo con Cammarota sulla necessità di un provvedimento urgente di sospensione e in ogni caso di un arbitrato concertato: “l’art. 17 bis del dl 156 prevede la mediazione obbligatoria precontenziosa e il Comune deve istituirlo con caratteri di terzietà coinvolgendo le associazioni dei consumatori iscritte”, né servono i promessi centri di ascolto, “idonei solo a far scadere gli accertamenti e al lucro Soget”.

Dal canto suo, Cammarota depositerà una interpellanza urgente che è stata illustrata nel corso della conferenza stampa, con la quale, oltre al provvedimento di sospensione e di “costituire l’ufficio di mediazione ex art. 17 bis dlgs 156 con le associazioni dei consumatori”, anche di sapere “se alla luce della denuncia dell’Ufficio Tributi sia in corso accertamento contro la Soget”, ma soprattutto “la convocazione urgente del Consiglio Comunale di Salerno, in cui ogni consigliere comunale, a voto individuale e palese, si assumerà la propria responsabilità di fronte alla città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. immediata class action contro il Comune.
    Pretestuosi fino alla morte, se ci devono continuare a grattare le tasche per far cassa che dilapidano puntualmente per le loro megalomanate, riscuotano con correttezza.
    La nostra Libertà e le opposizioni, inoltre, si muniscano dei video di Lira Tv dei monologhi del ex Sindaco de Luca che millantava per settimane la drastica riduzione degli importi della allora Tarsu con l’inizio della raccolta differenziata.
    Oggi dopo più di 10 anni di conferimento differenziato ed un impianto di compostaggio di proprietà, ci ritroviamo importi maggiorati del 40-50%
    Le palle che ci hanno raccontato devono finalmente venire a galla o spiegarci, cosa ne fanno dei nostri soldi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.