Il procuratore di Coda rilancia: ”Se arriva una punta, Massimo via da Salerno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Pescara_Salernitana_11_CodaSalernitana impegnata su più fronti in questo mercato. Lotito ha fatto capire ieri, dopo la vittoria sul Brescia, che la squadra va puntellata ancora. Si cerca un attaccante e tra i nomi fatti di Nenè, Ardemagni e Cocco quest’ultimo è in vantaggio sugli altri due. Ma l’arrivo di un altro attaccante centrale come Cocco potrebbe aprire alla cessione di Coda. Proprio il bomber di Cava che ieri è apparso in gran spolvero autore di una quasi ”quadripletta” potrebbe essere dirottato sul mercato. E stavolta non per volere di Lotito o Fabiani ma per volere del suo procuratore. L’emittente salernitana Tv Oggi ha raggiunto Beppe Galli che è stato chiaro: ”Se arriva un altro attaccante centrale Coda parte, perchè ha tante richieste dalla massima serie e non rimane a Salerno per fare il rincalzo di un altro, essendoci anche Donnarumma punta centrale che per il caso Teramo non può essere ceduto”. E quindi ora per Torrente una brutta gatta da pelare: decidere se puntare sul redivivo Coda o cambiare e puntare su Cocco lasciado partire l’ex Parma. Vedremo nelle prossime ore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Un accorato appello a questo grande procuratore: vavattenne tu e stu cuopp e lupin. Non è che per una partita buona Coda è diventato un giocatore di calcio. Il buon Galli si ricordi che se non era per Fabiani avevamo preso Maniero, un vero attaccante di serie B.

  2. H fatto il morto in campo fino ad ora….mo per un gol segnato e’ diventato richiesto anche da club di serie A…procuratore adduormt un po’ e non sparare cavolate

  3. I soliti procuratori del ca…o! Chi se lo è sciroppato Coda tutto il girone d’andata quando sembrava correre col freno a mano tirato e le palle di piombo ai piedi? Noi a Salerno!…..e che mal ‘e ‘panz! Ora vorrebbe andar via, andando a fa …bene da un’altra parte? E questo lo decide Beppe Galli che vuole farlo sapere attraverso i giornali? Ditelo a Lotito che, visto che ha ripreso le redini, vediamo come risponde a Galli. Anzi, si attende la risposta del Presidente a brevissimo giro di posta

  4. ma il procuratore quando coda prendeva 4 a partita dove stava perchè non parlava?
    Purtroppo il calcio tra le tante cose ha perso una delle cose fondamentali…. L’umiltà!

    Se Baggio, Del piero e tanti altri signor giocatori in passato hanno accettato la panchina… Coda dovrebbe accettare addirittura la tribuna… e non lamentarsi di andar via per un pò di sana concorrenza…. Poi ill campo deciderà se lui merita o no di giocare.

  5. la tribuna è comoda, meglio pulire i cessi della curva sud procuratore e giocatore insieme, che immondizia è il calcio con questi personaggi

  6. E purtatell a stu pes muort i coda… uno scarsone che contro l avellino quel colpo di testa segnava pure ginestra con il mal di schiena… e’ uno scandalo 5 gol in 22 partite tra cui 2 li ha regalati il portiere del lanciano… jatvenn coda galli e tt o riest

  7. Un altra cosa sti giocatori che se non giocano se ne vanno ma che peofessionisti sono? Il posto da titolare si guadagna … x me era mwglio eusepi per tutta la vita

  8. E poi quali sarebbero queste squadre di serie A…sarebbero davvero disperate per volersi rafforzare nientemeno che con Coda. Io avrei preso la palla al balzo e avrei risposto: “cos’è un ricatto? E allora rescindi il contratto, pagami la penale, prendi la valigia e vattene domani stesso.”
    Comunque questo è, con Donnarumma costretto alla panchina da Gabionetta e Coda, si Coda che ha giocato tutte le partite ed è riuscito a fare un gol in più di Franco, che di mestiere fa il difensore. Ormai è proprio vero che si è perso il senso della misura: procuratore Galli, svegliati e osserva la realtà…con queste sparate crei solo difficoltà la tua assistito e nulla più.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.