Pallanuoto: la Rari Nantes Salerno conquista il Foro Italico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallanuoto_Campolongo_Rari_NantesSeconda vittoria consecutiva in campionato per la Campolongo Hospital RN Salerno. Il settebello di mister Citro espugna la piscina del Foro Italico e impone per 7-6 sulla Roma 2007 Arvalia. Match sempre condotto con autorità dai salernitani sin dalle battute iniziali. Pica e compagni arrivano a comandare l’incontro anche di tre gol, ma i capitolini rimessi in gioco dalle tante occasioni da gol sprecate dai giallorossi si rifanno sotto nell’ultimo parziale, sfiorando il gol a 5’’ dalla fine, quando un provvidenziale braccio di Lobov devia fuori una conclusione di Piccinini (giunta su uomo in più) diretta verso la rete difesa dall’ottimo Carlo Noviello.

Risultato giusto sul piano del gioco ma non nelle proporzioni, proprio a causa della scarsa precisione sotto porta degli avanti rarinantini, specialmente nelle situazioni di superiorità numerica. Sugli scudi Luca Pasca, autore di una tripletta e di una grande prova in fase offensiva; da antologia la terza rete (quella decisiva) che porta il risultato sul 7-5. Un gol ciascuno per Pica, De Bellis, Spatuzzo e Alfonso Parrilli. Ottima prestazione difensiva della Campolongo Hospital, in particolare di Lobov sui centri avversari e di Gennaro Parrilli sul temibile Lusic. La Rari con questo successo si porta in terza posizione in classifica con 13 punti.

Soddisfatto coach Citro a fine gara: “Tutti i ragazzi hanno giocato un’ottima partita. Abbiamo difeso veramente bene per tre tempi e mezzo, potevamo chiuderla prima con un po’ di precisione su situazioni molto favorevoli con l’uomo in più. Negli ultimi quattro minuti abbiamo gestito male i possessi, dovevano essere più bravi ad addormentare la partita gestendo palla al limite dei 30″. Alla fine abbiamo rischiato di farli pareggiare nell’ultima azione in inferiorità numerica. Mi complimento con i miei ragazzi per la mentalità che stiamo acquisendo, nel giocare con lo stesso atteggiamento sia le gare in casa che quelle fuori.

ROMA 2007 ARVALIA – CAMPOLONGO HOSPITAL R.N. SALERNO 6-7

ROMA 2007 ARVALIA: Rossi, Tafuro 1, Piccinini, Tulli 1, Lusic 1, De Filippo, Di Santo 1, Cardoni, Sacco, Sebastiani 1, Spiezio 1, Martella, Gazzarini. All. Bevilacqua.

CAMPOLONGO HOSPITAL R.N. SALERNO: Noviello, De Luce, Priori, Lobov, Pasca 3 (un rig), Pica 1, De Bellis 1, D’Angelo, Gallozzi, G. Parrilli, Spatuzzo 1, A. Parrilli 1, Ingrosso. All. Citro.

Arbitri: Camoglio e Ercoli

Note. Parziali 1-3, 1-2, 1-1, 3-1. Nessuno uscito per limite di falli. Espulso Gazzarini per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma 2007 Arvalia 2/6, Campolongo Hospital RN Salerno 0/9 + un rigore. Spettatori 150 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.