I venditori abusivi hanno invaso anche piazza del Plebiscito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
abusivi_piazza_plebiscito“Non piove da qualche giorno e siamo di nuovo alle prese con una presenza eccessiva di polveri sottili nell’aria che si respira a Napoli e i dati delle centraline dell’Arpac evidenziano ancora una volta che non è solo colpa di auto e moto, quindi, prima di arrivare nuovamente a misure inutili e impopolari come i blocchi della circolazione, ribadiamo l’invito al sindaco De Magistris ad ascoltare le nostre proposte, preparate grazie all’aiuto di tecnici ed esperti”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Vincenzo Peretti, componente del direttivo regionale del Sole che ride, per i quali “le percentuali di polveri sottili hanno raggiunto livelli superiori a quelli ammessi anche di notte quando il traffico è praticamente inesistente quindi è chiaro che la circolazione di auto e moto influisce solo in minima parte all’inquinamento in città”.

“Un’ulteriore conferma a quanto diciamo da sempre, ossia che tra le principali fonti di inquinamento ci sia il porto, arriva dai dati della centralina di via Argine che è quella dove, più spesso, si registrano sforamenti” hanno concluso Borrelli e Peretti rinnovando “l’invito al Sindaco a mettere in piedi un tavolo con esperti e tecnici per affrontare il problema dell’inquinamento da polveri sottili in maniera efficace e non con i soliti palliativi inutili e impopolari”.

 

L’indifferenza delle Forze dell’Ordine nei confronti degli abusivi a Piazza del Plebiscito

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Sabato 23 gennaio 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.