Salernitana, ora si riparte!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Brescia_25_allenamentoRiparte dall’Arechi la rincorsa della Salernitana verso la salvezza. Dalla sfida con il Brescia, oltre ai tre punti è arrivato un segnale forte e chiaro, dalla società e dalla squadra. Lotito dà fiato alle trombe e annuncia di aver ripreso in mano le redini della situazione. La squadra si riscopre tale, nonostante sia di nuovo in fase di rodaggio, imbottita di volti nuovi e forze fresche, come l’inarrestabile Oikomonidis. E’ lui la piacevole sorpresa di questa Salernitana che trova, invece, in Bernardini la sua conferma. Il “muro” piemontese è stato nuovamente innalzato. Per la prima volta dopo settimane, la difesa è rimasta imbattuta, ma soprattutto dopo oltre un mese di insuccessi, la Salernitana ha dato segnali di ripresa.

Ogni tassello sembra finalmente essere stato inserito al posto giusto. Senza fare voli pindarici, il club granata è ben consapevole che la vittoria contro il Brescia rappresenta soltanto un nuovo punto di partenza, a cui dare la necessaria continuità. L’aspetto positivo è indubbiamente rappresentato dal fatto che ora c’è una base da cui ripartire. C’è materiale da plasmare, a differenza del passato, ma soprattutto, c’è fiducia. Per Torrente, il campionato della Salernitana comincia ora. Peccato, però, che sia iniziato quasi cinque mesi fa e che gli interventi fatti ora, in extremis, sul mercato, potevano essere effettuati con tempestività in estate. E’ innegabile che del tempo prezioso sia stato perso per strada e non solo per mancanze societarie. Gli infortuni e qualche esperimento tattico hanno fatto il resto.

Ora, però, la Salernitana ha finalmente la possibilità di trovare una sua identità e di ritrovare anche equilibri e risultati. La squadra è attesa da una settimana delicata, quella che metterà la parola “fine” al calciomercato e che, nello stesso tempo, condurrà direttamente alla prossima partita di campionato. Dall’anticipo col Brescia al posticipo in casa dello Spezia, la Salernitana avrà più tempo a disposizione per riflettere e prepararsi a sferrare l’attacco fuori casa, nello stesso giorno in cui chiude i battenti, con buona pace di tutti, la sessione invernale di mercato. Ancora sette giorni di passione in cui sarà necessario non alterare quei precari equilibri che la squadra granata sta tentando a fatica di ricostruire. Poi, inizierà sul serio un altro campionato per la Salernitana e, stavolta, senza possibilità d’appello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.