Chiede venti euro per vestire la defunta, nei guai dipendente del Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Pronto_Soccorso_Ospedale_Ruggi_5Denunciato dalla famiglia della defunta in quanto accusato di aver lucrato su di lei. L’incredibile vicenda, riportata dal quotidiano “Il Mattino”, è avvenuta presso l’obitorio dell’ospedale Ruggi di Salerno e vede protagonista in negativo addetto ora finito a processo.

Ieri l’udienza presso il palazzo di Giustizia dinanzi ai giudici della seconda sezione penale. L’uomo è accusato di aver chiesto soldi alla sorella della donna defunta per averla vestita prima che la salma venisse riposta nella bara. Da principio, i parenti della donna avevano affermato che, avendogli elargito una mancia di dieci euro per la vestizione, lui si era lamentato chiedendone di più. A seguito della denuncia presentata dai familiari, l’addetto è stato immediatamente trasferito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. allo schifo non c’e’ mai fine … dulcis in fondo … trasferito ,questa e, l’Italia ,i furbi la fanno da padrone !

  2. Succede così da sempre. Vestire i defunti non è compito dell’addetto alla camera ardente. Ti aiutano solo se li “aiuti”. Siamo in Italia…

  3. E vi meravigliate ??? provate a farvi un giro nel piazzale interno dell’ospedale (sotto la chiesa) o davanti al reparto rianimazione o davanti al pronto soccorso e noterete noti impresari o loro collaboratori, di imprese di onoranze funebri che sono attentissimi allo stato di salute dei moribondi. Quando lo feci rilevare alla morte del mio povero zio una delle guardie giurate mi disse che era un luogo pubblico e non potevano allontanare nessuno… quindi !!! Andrebbe fatto un risanamento generale anche di chi è preposto al controllo… che sono solerti nel regolare gli accessi dei familiari nei reparti e al pronto soccorso e poi non riescono a vedere queste presenze che soggiornano ogni giorno. Cmq un eterno riposo alla povera signora deceduta.

  4. Sante parole le tue. C’è un vero e proprio affare che coinvolge dipendenti dell’ospedale e qualche Pompa Funebre in particolare. Anche perchè te la propongono ancora prima che la salma arrivi in obitorio, strada facendo. Ed è sempre la stessa. Non faccio nomi per carità di patria, ma non è difficile capire.

  5. purtroppo negli ultimi due anni due lutti in famiglia e la madre di un caro amico. Tre volte un addetto alla camera mortuaria ha compiuto il pietoso gesto di vestire i cari defunti e MAI nelle tre volte hanno chiesto niente. Sempre gentili e mesti nel triste momento, hanno fatto qlcosa che io personalmente, per impressione e/o incapacità, non sarei riuscito a fare. Questa la mia esperienza e dico grazie a queste persone per il gesto che hanno fatto SENZA chiedere niente. Aggiungo che anche se mi avessero chiesto qlcosa non avrei esitato a darglieli con il cuore. Accetto che parli sull’argomento chi si è trovato in queste umane e tristi situazioni di lutto.

  6. Faccio presente che le leggi non le facciamo noi ma coloro i quali diamo il voto… pensateci bene la prossima volta che ci saranno la votazioni e non guardiamo da dove tira il vento.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.