Cioffi (M5S): ‘Fiume Sarno e Solofrana inquinati spargono veleni nell’Agro’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Andrea_Cioffi“Ad ogni pioggia di forte intensità ritornano prepotentemente a galla i problemi legati al dissesto idrogeologico. In alcune aree dell’Agro nocerino sarnese ad ogni alluvione che causa l’esondazione del fiume Sarno e del Solofrana, oltre ai rischi del dissesto, corrisponde anche un’emergenza ambientale”. A dichiararlo in una nota il Senatore salernitano del Movimento Cinque Stelle, Andrea Cioffi.

“Lo straripamento dei due fiumi, un tempo tra i più inquinati d’Europa e ora ancora in condizioni disastrose, provoca puntualmente l’allagamento di terreni agricoli che vengono sommersi da acque avvelenate. L’agro è da sempre una zona a grande vocazione agricola, culla del pomodoro San Marzano e del cipollotto Nocerino. Prodotti di grande qualità che meriterebbero di essere tutelati e protetti. Quale è il rischio per la salute umana nel mangiare i prodotti di campi sommersi dalle acque inquinate? Quanto realmente sono inquinate queste acque?” chiede Cioffi.

In una interrogazione parlamentare al Ministro dell’ambiente Galletti il sen. Andrea Cioffi ha chiesto se è a conoscenza della situazione di questo fiume, che come una bomba ecologica ad ogni alluvione rompe gli argini disseminando veleni. Inoltre il sen. Cioffi ha ritenuto di dover sollecitare l’ARPAC, l’agenzia regionale responsabile del monitoraggio ambientale, a fornire dati aggiornati sulla reale situazione dell’inquinamento delle acque dei fiumi dell’Agro. Da anni il Movimento, insieme ai comitati locali, opera una campagna di sensibilizzazione sul territorio per far emergere le criticità, le lacune e l’inopportunità di alcune scelte tecniche del Grande Progetto Sarno.

“Le vasche di laminazione previste nel grande progetto non sono la soluzione ottimale in termine di costi benefici  e non risolvono il problema ambientale di ridare al Sarno un elevato livello di  qualità delle acque” dichiara il sen. Cioffi.  Il Movimento 5 Stelle insieme la tavolo tecnico Sarno, in vari incontri presso l’Arcadis e la Regione Campania ha rappresentato alcune proposte alternative al fine di spendere bene le somme previste per massimizzare l’obiettivo di ridurre gli allagamenti e ridare al fiume una nuova vita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. “Fiume Sarno e Solofrana inquinati spargono veleni nell’Agro”. Ma va ?! Non la conoscevo sta cosa… !

  2. Caro Cioffi, google esiste per un motivo. Se cerchi bene, delle ovvietà che hai detto tu spacciandole per novità, si parla da 40 anni. Solo questo sapete fare, caciara a vacant….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.