Grande successo di Marina d’Arechi Saloni nautici internazionali di Londra e Dusseldorf

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Marina_Arechi_fieraMarina d’Arechi ha aperto il nuovo anno con la partecipazione a due importanti Saloni nautici: il London Boat Show, che si è svolto a Londra dall’8 al 17 gennaio e il Boot Dusseldorf in programma dal 23 al 31 gennaio. Entrambi rappresentano l’occasione per portare all’attenzione dell’esigente mercato internazionale le nuove opportunità offerte dal Salerno Port Village successivamente al completamento dei posti barca. Con il nuovo pontile “C” MAXI YACHTS, inaugurato lo scorso aprile e la nuova conformazione della darsena del Molo di sottoflutto sarà, infatti, possibile accogliere all’ormeggio altre 40 imbarcazioni da 50 metri fino a 130 metri di lunghezza, diventando così uno dei maggiori porti turistici in Italia nel segmento delle navi da diporto.

L’esperienza appena conclusa del London Boat Show ha confermato lo speciale feeling che lega Marina d’Arechi al mercato inglese, già espresso dalla presenza di diversi clienti acquisiti fin dall’inizio. La competitività dell’offerta di Marina d’Arechi ha attratto diportisti inglesi di diverse tipologie, con imbarcazioni a vela e a motore dai 15 metri in su. L’impressione avuta è che stia crescendo l’interesse per il Sud d’Italia e per le sue coste ancora troppo poco frequentate da visitatori stranieri. Molto apprezzata in particolare la posizione strategica del marina, vicino non solo alla Costiera amalfitana e al Cilento, ma anche alle Isole Eolie e alla Sicilia.

La qualità del tempo meterologico, che offre giornate soleggiate e calde per gran parte dell’anno e il cibo tipico della dieta mediterranea, sono certamente gli altri due ingredienti speciali.  “In particolare” ha commentato il Presidente Agostino Gallozzi “sono tre i punti di forza che ci vengono riconosciuti: la straordinaria posizione geografica, la facilità con cui si può raggiungere Salerno e la qualità dell’offerta infrastrutturale e di servizi. Essendo l’unico marina del Golfo di Salerno in grado di ospitare grandi, mega e super yacht, rappresenta oggi essere il vero hub di accesso a località famose in tutto il mondo, come Amalfi, Positano, Ravello, Capri, Pompei, Paestum”.

“Siamo felici di aver avuto la conferma” ha sottolineato la Marine Manager Anna Cannavacciuolo “di quanto sia apprezzata la possibilità di disporre di una qualificata assistenza e concierge H24 e di poter vivere il porto in ogni momento dell’anno. La grande flessibilità nell’offerta, ci rende realmente competitivi con tutti i più importanti marina del Mediterraneo”.

Marina d’Arechi è presente anche al Boot di Dusseldorf dal 23 al 31 gennaio presso l’area Hall 13 Stand E21.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.