Tounkara, una freccia per l’arco di Mister Torrente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
TounkaraUna freccia nera all’arco di mister Torrente. Mamadou Tounkara è pronto a trasferirsi in granata dopo una prima parte di stagione deludente. Arrivato a Crotone con grande entusiasmo per affrontare la sua prima esperienza tra i grandi dopo aver fatto faville con le giovanili della Lazio (che lo ha ceduto in prestito secco, in quanto a fine anno lo rivuole alla base, possibilmente maturato), l’attaccante spagnolo, partito titolare, ha pagato un infortunio muscolare che gli ha impedito di allenarsi regolarmente. L’esplosione del trio delle meraviglie composto da Ricci, Budimir e Stoian ha fatto il resto.

Tounkara è diventato solo un’alternativa di lusso ed ha finito col perdere ritmo partita e soprattutto fiducia. Il prodotto della Cantera del Barcellona, approdato alla Lazio assieme a Keita, ha compreso già da diversi mesi che per lui al Crotone non ci sarebbe più stato spazio né considerazione ed ha chiesto al suo agente di guardarsi attorno. L’attaccante cresciuto nella cittadina catalana di Blanes era finito nel mirino dell’Ascoli, ma il patron Lotito ha tirato il freno a mano ed ha deciso di dirottare Tounkara a Salerno, anche per poterlo seguire da più vicino. Ovviamente il patron si augura che la freccia nera possa mettersi subito in mostra, come ha fatto Oikonomidis nel match vinto contro il Brescia.

Alto quasi 190 centimetri, dotato di leve lunghissime ma comunque agile, bravo a saltare l’uomo ed in possesso di un tiro potente dalla media distanza, Tounkara può disimpegnarsi sia al centro dell’attacco che da esterno. Quello su cui Torrente dovrà lavorare principalmente è l’aspetto mentale, una bella scommessa: Tounkara deve riuscire ad incanalare il suo talento nei giusti binari e non deve concedersi pause di rendimento (anche nell’arco di una stessa partita). Il ragazzo originario del Senegal, sotto contratto con la Lazio (con cui ha già esordito in Serie A) fino al 2018, ha mezzi fisici e tecnici impressionanti, se riuscirà a limare alcuni aspetti del suo carattere potrà sicuramente diventare un giocatore importante.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Finché non c’è l’ufficialità si può ancora sperare che non sia vero.se fosse stato buono se lo teneva il Crotone che ha dimostrato di saperci fare con i giovani…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.