La Salernitana insiste per Gatto, potrebbe arrivare a titolo definitivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Gatto_VicenzaDopo Mamadou Tounkara, la Salernitana ha intenzione di puntellare ulteriormente il reparto avanzato e lo farà, molto probabilmente, ingaggiando un altro che giocatore che può ricoprire più ruoli (in primis esterno di un tridente, ma eventualmente anche seconda punta). All’identikit risponde perfettamente Leonardo Davide Gatto. Classe ’92, nato a Trebisacce, già nel giro delle nazionali giovanili, Gatto non si sente importante a Vicenza, da dove comunque non vorrebbero lasciarlo partire a cuore leggero, e per questo vorrebbe cambiare aria. Quando il suo procuratore, Giuffredi, gli ha prospettato l’ipotesi Salerno, il ragazzo è parso subito entusiasta.

Alto 180 centimetri (per circa 75 chili), il calabrese s’è segnalato all’attenzione nazionale quando giocava nel campionato regionale Allievi in Toscana con l’Anchioneponte. Lì lo pescò l’Atalanta, che poi lo ha mandato a farsi le ossa. Tra ombre e luci la sua prima esperienza al Pisa (6 gol in 37 partite nelle stagioni 2011/12, deludente, e 2012/13, molto positiva). Grazia a quanto fatto in nerazzurro, Gatto s’è meritato la chance di salire di categoria e di affrontare la Serie B col Lanciano: per lui 9 gol (uno anche a Terracciano su rigore contro il Catania) in 59 partite con gli abruzzesi tra il 2013 e il 2015. In estate, l’Atalanta ha deciso di mandarlo, sempre in prestito, al Vicenza e con Marino il ragazzo ha avuto la possibilità di giocare parecchio ma, spesso, fuori ruolo.

La partenza di Cocco e i problemi fisici e disciplinari di Raicevic, hanno costretto mister Marino ad impiegare più volte Gatto da centravanti. Il 24enne calabrese s’è impegnato, ma è chiaro che non è quella la sua collocazione naturale. Ora che i biancorossi hanno preso anche Ebagua, per lui (che ha davanti anche i vari Giacomelli e Galano) lo spazio sembra essersi ridotto. Gatto nei prossimi giorni, prima della chiusura delle liste di trasferimento, potrebbe approdare a Salerno (e chissà che per lui non possa essere scelta una formula diversa dal prestito) dove Torrente lo vedrebbe benissimo esterno nel suo tridente. Chiaramente anche in granata Gatto non avrebbe il posto assicurato, ma sa che potrebbe essere impiegato in una zona di campo e in un modulo in cui le sue caratteristiche potrebbero essere effettivamente valorizzate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.