Mercato granata: Fabiani a Milano, si chiude per Gatto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_Messina_campionato_27_fabianiA Milano per completare la rosa in vista del rush finale della stagione, ma anche per cedere gli elementi in esubero che, altrimenti, rischierebbero di rimanere sul groppone. Fabiani tra Hilton e Ata Hotel cercherà di stringere i tempi per entrambe le necessità, collegate tra loro, visto che bisogna anche liberare spazio in lista per i nuovi. Dopo Tounkara, il diesse granata sta per chiudere per un altro elemento in grado di giocare sia esterno di un tridente che in un attacco a due: si tratta di Leonardo Davide Gatto. Domani, Gatto scenderà in campo per l’ultima volta con la maglia del Vicenza a Como, visto che Marino non potrà contare su Giacomelli e Galano. E’ questo il motivo per cui il diesse Cristallini s’era opposto alla sua cessione.

Tra domenica e lunedì, però, la Salernitana potrà ufficializzarne l’acquisto, essendo già d’accordo su tutto col suo procuratore Giuffredi che con l’Atalanta, proprietaria del cartellino. Decisiva è risultata la volontà del giocatore che in biancorosso non s’è sentito importante. Con l’ingaggio di Gatto, le “coppie” in avanti sarebbero formate: Oikonomidis e l’atalantino a sinistra, Coda e Donnarumma al centro, Gabionetta e Tounkara a destra. Ci sarà spazio per un altro movimento in entrata nel rush finale, quando ci saranno giocatori importanti offerti a condizioni vantaggiose? Vedremo. Ad ogni modo, rispetto a quanto fatto in estate (quando furono presi 3 centravanti e c’era penuria d’esterni dopo le cessioni di Russotto e Calil), la situazione è certamente migliorata.

Torrente aspetta un rinforzo in difesa, ma le mancate partenze di Trevisan e Tuia frenano le operazioni (congelati Rea, Contini, Cremonesi e Signorelli) e appesantire ulteriormente il monte ingaggi non conviene. In mediana, invece, il trainer granata spera che qualcosa accada, magari tramite la cessione di Sciaudone. L’ex Catania è vicinissimo allo Spezia: prestito onoeroso con obbligo di riscatto a fine stagione. Questa dovrebbe essere, alla fine, la formula del suo trasferimento in Liguria, con la società bianconera che potrebbe mettere sul piatto una contropartita tecnica (non Nenè, ma appunto un centrocampista). Lo Spezia, tra l’altro, sta cercando di sopravanzare Salernitana e Vicenza anche nella corsa a Romizi del Bari (a quel punto Juande, che piace a Torrente) potrebbe anche non essere più considerato incedibile dai liguri. Restano in bilico pure Bovo e Pestrin (cedibili, solo a patto che arrivi un altro centrocampista).

Troianiello, che ha fatto una chiacchierata con la Pro Vercelli, sembra vicinissimo alla Ternana, la trattativa è stata imbastita col nuovo club manager degli umbri, Siviglia, bandiera della Lazio, che ha preso il posto del diesse Acri. Sempre in uscita, Pollace sta per trasferirsi all’Arezzo di Capuano. Resta da chiarire la posizione di Nalini. Lunedì, Lotito proverà anche a convincere Braafheid, dopo che l’olandese, che sarà convocato per la trasferta di Udine, potrebbe essere escluso dall’undici titolare nonostante l’assenza di mancini di ruolo (dovrebbe giocare Konko a sinistra) e dunque potrebbe accettare, stavolta, la proposta del patron (che così poi potrà sferrare l’assalto a Dramè). Se arrivasse Braafheid, Franco (verrebbe poi ceduto al Como). Il fatto che, però, la Salernitana lunedì sera sarà impegnata nel posticipo del Picco, proprio mentre si chiuderanno le liste di trasferimento, potrebbe complicare la situazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.