Calcio a 5: Alma Salerno battuta in casa dall’Orte. Nel prossimo turno, derby ad Eboli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
alma salerno - foto di squadraDopo la Capitolina Marconi capolista, unica squadra a violare il Pala Tulimieri, fa il blitz a Salerno anche la spumeggiante Orte, squadra ben allenata e zeppa di sudamericani. L’Alma soccombe 4-1 ma esce dal campo a testa altissima e con tante recriminazioni. Sul passivo largo, infatti, incidono pesantemente alcuni episodi: il più eclatante è il gol non convalidato a Spisso, che nel primo tempo avrebbe potuto riportare a galla i granata salernitani. La squadra di Mainenti parte accesa: al 3’, il calcettista Mendes, brasiliano dell’Orte, è prodigioso quando sporca con la punta il pallone servito da Calabrese sul palo lungo, per l’accorrente Mansi. Al 5’, ancora i granata salernitani vicini al gol: il portiere Simeone, rilanciando col contagiri, pesca Spisso  in area di rigore avversaria. Il bomber dell’Alma è lesto a colpire di testa ma il pallone sorvola di un soffio la trasversale. Sfortunato Spisso in altre due circostanze: fuga solitaria e tiro di sinistro (esterno della rete), poi ci pensa la traversa a negargli la gioia del gol.

Mentre l’Alma produce il massimo sforzo, l’Orte si organizza e passa in vantaggio. Poco dopo il 6’ il portiere dell’Alma, Simeone, respinge il primo tiro scagliato a rete da Sanna, la seconda conclusione è ribattuta dalla sagoma di un laziale ma il tape-in è preda di Racanicchi che realizza la rete dell’1-0 per gli ospiti. L’Alma trova anche il pareggio ma l’eurogol di Spisso – conclusione al volo di destro, su calcio d’angolo di Calabrese- è annullato dai direttori di gara che segnalano un blocco in area di rigore dell’Orte. I laziali mostrano personalità e a 10’ 27” dall’intervallo, sebbene in vantaggio, già schierano il giocatore di movimento mandando in campo Santos, uno dei tanti brasiliani della foltissima rosa.  L’Orte fa tanto possesso palla ma l’Alma resiste; i granata potrebbero anche ripartire in contropiede ma non sfondano con decisione. A 29” dalla sirena di metà gara, arriva la beffa: l’Orte batte il calcio d’angolo, il difensore granata Milito respinge nel cuore dell’area ma a rimorchio c’è di nuovo un giocatore laziale, sempre Racanicchi, che scarica alle spalle di Simeone per il provvisorio 0-2.

Alla ripresa, con l’Alma alla disperata ricerca del gol che riaprirebbe i giochi  – l’under Cretella ha sul piede destro la chance del possibile 1-2 ma  il portiere avversario gli chiude lo specchio in uscita – l’Orte capitalizza al massimo tutti i rimpalli, rimbalzi e sbavature e chiude la pratica. In rapida successione, arrotondano il punteggio Rossi e Racanicchi (tripletta). Il gol della bandiera per l’Alma (1-4) lo realizza Sellitto a 3’27” dallo scadere: percussione e tiro preciso, di esterno collo destro, che si insacca nell’angolo basso alla sinistra del portiere dell’Orte. Nel prossimo turno di campionato, in programma sabato 6 febbraio, l’Alma Salerno è attesa dal derby con la Feldi Eboli, in programma nella Piana del Sele. Mainenti perderà il difensore Milito per squalifica: era diffidato ed è stato ammonito. Rientrerà, invece, dal turno di stop il difensore Raffone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.