Mercato: Sciaudone e Troianiello salutano, accordo per Gatto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Cesena_2015_53_troianielloLa Salernitana cede Troianiello e Sciaudone e mette le mani su Gatto. Nelle ultime ore di calciomercato Fabiani proverà a sfoltire ulteriormente la rosa (via Pollace, uno tra Bovo e Pestrin, in lista di sbarco ci sono anche Trevisan, Tuia e Franco, ma solo a patto che arrivino un altro centrale ed un altro mancino), ma anche a piazzare un altro paio di colpi. Procediamo con ordine.

Arrivato a Milano, il diesse granata ha definito il passaggio di Troianiello in prestito alla Ternana: l’agente del calciatore, Di Campli, ha rivelato che è stata scelta questa formula visto che il suo assistito è vincolato contrattualmente alla Salernitana fino al 2017 (sebbene sul sito ufficiale il club di via Allende avesse parlato di contratto annuale). Nel frattempo, Lotito ha posto le basi del passaggio di Sciaudone allo Spezia: la formula scelta è quella del prestito con diritto di riscatto (che diventerebbe obbligo in caso di promozione in Serie A dei bianconeri).

In questa maniera la società granata ha liberato due posti nella lista over (per questo motivo non sono state inserite nell’affare Sciaudone contropartite tecniche, sebbene i liguri proponessero Nenè e Catellani) e ha abbassato ulteriormente il monte ingaggi. A quel punto, Fabiani ha potuto formalizzare con l’Atalanta i dettagli dell’ingaggio di Leonardo Davide Gatto, sempre in prestito. Dopo l’ultima partita con la maglia del Vicenza, l’attaccante cosentino potrà sposare la nuova causa e lo farà con grande entusiasmo. Sempre ieri, alla Salernitana è stato proposto Gianluca Sansone, ma l’ipotesi è durata il tempo di una suggestione, visto che poi il tecnico del Bari, Camplone, lo ha praticamente tolto dal mercato. Lunedì, comunque, un tentativo per Cocco la Salernitana in extremis lo farà.

Il Vicenza ha preso Signori, se Romizi non si accasasse allo Spezia i granata potrebbero fare un nuovo tentativo (l’alternativa è Deiola del Cagliari, ma prima la Salernitana deve sistemare uno tra Bovo e Pestrin, entrambi restii a lasciare Salerno per scendere nuovamente in Lega Pro). Per la difesa, sempre lunedì Lotito farà un nuovo tentativo per Braafheid (a quel punto Franco sarebbe libero di accettare la corte del Como). Se Trevisan accettasse una delle proposte ricevute dalla Lega Pro (al ribasso dal punto di vista dell’ingaggio), Fabiani potrebbe regalare a Torrente un altro centrale (Rea è in vantaggio rispetto a Contini, Cremonesi e Signorelli). In caso contrario, la Salernitana, che ha già cambiato pelle, rimarrebbe così com’è.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.