Amatruda è il candidato sindaco: così Salerno si riappropria del futuro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Gaetano_AmatrudaGaetano Amatruda, giornalista 36enne, portavoce dell’ex presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, è il candidato sindaco di Salerno indicato da Forza Italia, Nuovo Psi, Noi con Salvini e Rivoluzione Cristiana.

Quello che è stato sottoscritto ”è un patto di programma per una Salerno più libera che sappia riappropriarsi del suo futuro. Si lavora per allargare la coalizione non solo agli altri partiti tradizionali e costitutivi del centrodestra ma anche alle esperienze civiche con riferimento il modello della manifestazione di Bologna. L’obiettivo è di riunire a Salerno tutte le forze che sono alternative al sistema di potere deluchiano e ad una deriva demagogica che ha bloccato per 23 anni il vero sviluppo della città”.

Nella nota si evidenzia che ”si è ritenuto di accelerare i tempi dell’intesa e della scelta del candidato perché si possa, insieme, passare alla fase del programma, dell’ascolto della città e della costruzione delle proposte. E siamo certi, perché lo avvertiamo nei continui contatti con i cittadini, che Salerno saprà cogliere l’inderogabile urgenza di voltare pagina per costruire un futuro fatto di interventi concreti a beneficio di tutti e non di pochi privilegiati”.

”Gaetano Amatruda, giovane professionista – evidenzia il comunicato – coniuga innovazione, conoscenza dei processi amministrativi, è sintesi del progetto e proverà, con i dirigenti delle diverse formazioni politiche che lo hanno scelto quale candidato sindaco, ad allargare, da subito, ulteriormente la coalizione. Nei prossimi giorni i partiti ed il candidato sindaco illustreranno in una conferenza stampa le iniziative che assumeranno per un vero programma “partecipato” con i salernitani. Con Amatruda poniamo alla città una sfida generazionale nel segno della competenza e della passione politica per una Salerno più libera”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. È’ tutta una farsa…ideata da uno sfessato senza idee, senza lavoro, senza voti…e l’indifferente Caldoro ne avra’ ulteriori danni

  2. Questa citta’ ha bisogno di una svolta, occorre uscire dal ventennio deluchiano, fatto di partecipate, di amici degli amici, di tasse alte, di servizi scadenti, di dittatura politica. Amatruda e’ una faccia pulita, una persona per bene, cresciuta a pane e politica. Gaetano e’ un amico con i valori della famiglia, dell’amicizia, una generosita’ senza confine. E’ l’unica vera occasione, che questa citta’ ha per rinascere. La Salerno che vuole cambiare, e’ con te

  3. Il portavoce SILENZIOSO di Caldoro. In 4 anni di governo Caldoro non lo abbiamo mai mai mai sentito, nè Caldoro nè il Portavoce. Hanno iniziato entrambi a parlare tantissimo dopo la scoppola e la cocente sconfitta. In ogni caso, in bocca al lupo, si tratta pur sempre di un ragazzo.

  4. Ma che fatic fa? comm campa? che sape fa?
    Ma finitela con questi personaggetti senza arte né parte…..
    Per colpa di questa gente non votiamo più centro destra.
    Ex elettore MSI

  5. Ma chi è?? Salerno sarà l’unica città dove Centrodestra e Centrosinistra candideranno due Socialisti, per completare l’opera servono i grillini che candidano un ex Democristiano e completiamo il cerchio

  6. Questi sono quelli del CDX salernitano ….persone che per 5 anni che non governano loro fanno comunicati e sfracelli e critiche a gogo’ contro De Luca mettendo pure il proprio nome , poi quando arriva il momento delle elezioni ,dove devono metterci la faccia ed il nome , si fanno la cacchina sotto e si nascondono e a stento riescono a trovare la vittima da sacrificare , vedi Casciello ,vedi Marotta e vedi Ferrazzano.
    Che schifo !!!!!!!

  7. Io Principe Arechi II vi dico:
    mi fate rivoltare nella tomba…da ex MSI, ALLEANZA NAZIONALE, FORZA ITALIA….mi avete fatto diventare DE LUCHIANO che è più destrorso di voi, ma sarei anche convinto e pronto a ritornare a destra…ma così con sto mucchusiello consegniamo la città al prossimo delfino di de luca (tipo De biase) che scuorno…ma dove sono i Leader della destra che continuamente buttavano fango in tempi addietro su de luca …salvo poi non metterci la faccia durante le elezioni per non prendere un “paleatone elettorale”…dove è il famoso Colonello dei Carabinieri o la ex soubrettina berlusconiana, dove sono i Zitarosa i Salzano i Fasano , i Provenza, etc. etc. ..hanno paura di fare la fine degli Acocella, Marotta, Casciello Andria, Ferrazzano etc. etc. ..che scuorno, oltre a me fate rivoltare nella tomba il povero Almirante

  8. Quindi se lo votano tutti e 40-50 loro, quanti effettivamente ne sono.
    Si pensava avessero capito, invece continuano imperterriti a pensare di fare gli affaretti loro con i voti della gente.
    Almeno alla prossima, scompaiono e si rendono conto che per vivere bisogna lavorare con un propri mezzi non da parassiti della politica politicante.

  9. Ora che c’è il nome, mettere in campo le idee per Salerno per chiudere definitivamente con la monarchia deluchiana, che di danni ne ha fatti anche troppi a questa meravigliosa città e ai suoi cittadini, a partire dalle tasse esorbitanti.

  10. Come sempre i cosidetti big della destra salernitana,sapendo di andare incontro ad una batosta elettorale,preferiscono candidare un pupazzetto sconosciuto come fecero a suo tempo con Casciello; inoltre saranno sicuramente penalizzati dall’alleanza politica con i fascisti di Salvini,per capirci quelli che vorrebbero cancellarci dalla carta geografica del’Italia; dispiace sol che una persona a suo modo coerente e lontana dai giochetti del sottobosco politico come Sergio Valese si sa lasciato trascinare in questi osceni balletti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.