Allo stadio con un fumogeno, nei guai tifoso granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
salernitana_cagliari_2015_50_tifosiGli accurati e incisivi servizi di controllo, coordinati dalla Questura di Salerno presso lo Stadio Arechi in occasione delle gare di calcio casalinghe della Salernitana, volti a garantire l’ordine pubblico e il regolare svolgimento degli eventi sportivi, hanno consentito al Questore di emettere due provvedimenti DASPO nei confronti di altrettanti tifosi della Salernitana, ritenuti responsabili di episodi di violenza. In particolare, in occasione dell’incontro di calcio Salernitana – Brescia disputatosi venerdì 22 gennaio 2016, i militari della Compagnia Carabinieri di Salerno hanno accertato che un ragazzo 17enne, salernitano, ha tentato di introdurre un artifizio pirotecnico nel settore curva sud dello stadio, mentre un 34enne salernitano ha preso parte attiva ad episodi di violenza nei confronti delle forze dell’ordine. Nella circostanza, i due tifosi sono stati deferiti dai Carabinieri all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, e ora, nei loro confronti, è scattato anche il Divieto di Accesso alle manifestazioni SPOrtive, per la durata di mesi 18 per il minorenne e anni 1 per il 34enne.

Nota ufficiale Questura di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. con tutte le rapine che nelle ultime 2 settimane ci son state a salerno, di cui una a due passi e una DI FRONTE (!!!) la Questura, questi solerti tutori dell’ordine pensano a chi accende un fumogeno allo stadio… SENZA PAROLE!

  2. Ieri sera in Milan-Inter nella curva dell’Inter avranno acceso più di 200 fumogeni e zero Daspi…..

  3. Il calcio è finito…solo noi tifosi lo possiamo salvare,facciamo uno sciopero di massa da Aosta a Palermo per un anno non si va allo stadio…e poi vediamo se le cose iniziano a cambiare…

  4. Tutto questo è vergognoso, subire un daspo per un fumogeno e quindi iniziare tutta una pratica legale costosissima! I fumogeni sono solo spettacolo.
    E poi una considerazione, il 34enne sì è reso protagonista di violenze ai danni delle forze dell’ordine e prende un anno di diffida il ragazzo invece 18 mesi… Mi sa di ennesimo abuso questa notizia di violenze contro i poliziotti

  5. Smettetela di parlare di vergogna. Se c’è una legge che VIETA l’introduzione di fumogeni nello stadio peché questi delinquenti non la devono rispettare? Giusto che prendono un DASPO…la prox volta ci pensano due volte prima di pensare di fare i furbi.

    Questa è l’Italia…pensiamo sempre di farla franca…e c’è anche gente che difende chi infrange la legge…cosa ancora più ridicola

  6. Pastenese, non hai capito il ragionamento. Te lo spiego.
    Quello che fa scalpore e’ la sproporzione tra reato, “aver cercato di introdurre un fumogeno allo stadio”e la pena, ” 18 mesi di daspo.”
    Per reati piu’ gravi in Italia c’e’ gente che la fa franca. Il disegno, secondo me, e’ quello di trasformare il calcio in uno sport di elite, depurandolo della sua anima popolare, le curve, e con biglietti sempre piu’ costosi. Saluti

  7. Hahahahah,ma chi sono quei due geni della grammatica che hanno commentato da fb?
    Invece di parlare della Federico II,credo sia il caso che torniate alle scuole elementari.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.