Ribaltone Salernitana, torna Menichini. Esonerato Torrente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Salernitana_Foggia_2_MenichiniMenichini è il nuovo allenatore della Salernitana. Il tecnico di Ponsacco subentra a Vincenzo Torrente che paga per le undici sconfitte collezionate in campionato e l’ultima battuta d’arresto di La Spezia. Menichini, ancora sotto contratto con la Salernitana, torna a guidare i granata dopo aver conquistato la promozione dello scorso anno in serie. Il neo allenatore ha accettato di sedere di nuovo sulla panchina aver parlato a lungo con Claudio Lotito che ha confezionato il ribaltone dopo una serie di colloqui avuti in giornata con il co-patron Marco Mezzaroma ed il Direttore Sportivo Fabiani. Menichini dirigerà mercoledì alle 15 il primo allenamento. Anche ‘SkySport’ ha riportato la notizia della rimozione dall’incarico di Torrente ed il ritorno sulla panchina granata del trainer toscano.

LA GIORNATA DI TORRENTE. Il tecnico di Cetara aveva anche diretto l’allenamento in Liguria prima del rientro a Salerno. Nel frattempo Lotito che inizialmente aveva dato fiducia al trainer di Cetara, ci ha ripensato affidando la guida della prima squadra a Menichini.

IL MENICHINI BIS. Questa mattina Menichini sarà a Salerno. Il trainer di Ponsacco conosce molti atleti attualmente in organico. La Salernitana giocherà col 3-5-2 Empereur, Bernardini, Bagadur. Esterni saranno Ceccarelli a destra e Franco a sinistra. A centrocampo Ronaldo, Moro e Zito. In avanti Donnarumma e Coda. Da valutare la posizione di Oikonomidis che potrebbe giocare alto a destra. In caso di 4-3-3 Ceccarelli e Franco esterni, Empereur e Bernardini centrali. In mezzo al campo Moro, Ronaldo ed Ojer. In avanti Oikonomidis, Coda e Gatto.

IL COMUNICATO DELLA SALERNITANA SUL SITO WEB DEL CLUB DOPO LE 21.  «L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il Sig. Vincenzo Torrente unitamente al suo staff. Nel ringraziarlo della professionalità profusa la Società augura a mister Torrente le migliori fortune professionali. La Società comunica altresì di aver affidato la guida tecnica a Leonardo Menichini che nel pomeriggio condurrà il suo primo allenamento con la squadra».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Finalmente. Ma ci volevano prestazioni inguardabili per capirlo ???? Davvero ingiustificabile se consideriamo che è ancora pagato dalla società !!! Noi tifosi lo dicevamo da mesi, stufi di vedere porcherie di partite come contro il Como. E comunque sia e comunque andrà onore, merito e rispetto a Menichini che la serie B se l’è conquistata SUL CAMPO e non a chiacchiere. E una sola raccomandazione : Caro sig. Menichini la formazione possibilmente la faccia lei e non Fabiani che ormai lo hanno capito anche i sassi….
    Un saluto a Torrente che paga molte colpe ma più di qualcuna non sua e se la società lo avesse esonerato prima probabilmente avrebbe fatto anche parecchie figuracce in meno….

  2. Non per disfattismo ma per dignità, ma con l’esonero di Torrente e il giusto ritorno di Menichini non dovrebbe andar via automaticamente Fabiani ? Suvvia Mariano….abbia un minimo di dignità, ha perso la faccia, su….suv..VIA !!!

  3. Finalmente!!!!!!!
    È’ dalla partita persa in casa con la pro Vercelli che andava esonerato senza alibi.
    Ricordo che il tanto criticato Menichini ( anche da me) ha giocato un intero campionato combattendo contro una serie infinita di infortuni ( negro, trevisan, nalini, mendicino, etc) eppure è riuscito a portarci in serie B. E che nessuno dica che quella era lega Pro……perché vincere un campionato arrivando primi non è mai facile ( c’erano nel nostro girone benevento, Lecce, casertana, Juve Stabia )…..rispetto a mettersi dietro 4 squadre su 22, in una serie B mediamente scarsissima

  4. Dilettanti allo sbaraglio! Aspettano la fine del mercato per esonerare Torrente e richiamare Menichini.

  5. Menichini, poveretto, ritrova la Salernitana cambiata totalmente da quando è stato allontanato. Adesso dovrà ricomporre il puzzle, cosa non semplice, in vista della partita di domenica prossima con il Pescara. Ci vorrà del tempo per sistemare sul campo la squadra, ma tempo non ce n’è. Cosa accadrà?

  6. Certo è che di Menichini 2 cose positive ricordo: 1. Primo non prenderle, poi se arriva il gol vinceva pure.. una per tutte ricordo a Torre con il Savoia un tiro e finì 0-1 addirittura segnò Tuia. 2. Aveva le palle di sfidare Fabiani facendo sedere in panca Gabbionetta, tant’è che poi il Gabbio rendeva di più rispetto ad adesso che ha giocato solo le prime 5 partite…ma questo è anche una delle colpe di Torrente che fino ad ieri sera lo fatto correre a recuperare palloni fino alla nostra bandierina e quindi dopo mezz’ora puntualmente rimaneva in campo spompato, senza avere il Torrente le palle per cambiarlo. 2: Torrente dopo aver trovato un assetto dignitoso con la difesa a 3 e la coppia Donnarumma – Coda (ricordo dopo aver subito almeno un goal in 17 partite fece 2 volte 0-0 e una vittoria 1 – 0 con il Novara senza subire gol per 3 partite di fila prima di Natale e poi ricordo i 3 gol fotocopia spizzicata di Coda e colpo di testa di Donna).
    Per IOS dico ma se lo prendeva prima a Menechini o ad un altro era cazz’ che voleva fare lui la campagna acquisti ehehehe

  7. Certo è che di Menichini 2 cose positive ricordo: 1. Primo non prenderle, poi se arriva il gol vinceva pure.. una per tutte ricordo a Torre con il Savoia un tiro e finì 0-1 addirittura segnò Tuia. 2. Aveva le palle di sfidare Fabiani facendo sedere in panca Gabbionetta, tant’è che poi il Gabbio rendeva di più rispetto ad adesso che ha giocato solo le prime 5 partite…ma questo è anche una delle colpe di Torrente che fino ad ieri sera lo fatto correre a recuperare palloni fino alla nostra bandierina e quindi dopo mezz’ora puntualmente rimaneva in campo spompato, senza avere il Torrente le palle per cambiarlo. 2: Torrente dopo aver trovato un assetto dignitoso con la difesa a 3 e la coppia Donnarumma – Coda (ricordo dopo aver subito almeno un goal in 17 partite fece 2 volte 0-0 e una vittoria 1 – 0 con il Novara senza subire gol per 3 partite di fila prima di Natale e poi ricordo i 3 gol fotocopia spizzicata di Coda e colpo di testa di Donna).
    Per IOS dico ma se lo prendeva prima a Menechini o ad un altro era cazz’ che voleva fare lui la campagna acquisti ehehehe

  8. Non poteva essere che così. Nel senso che se fosse stato esonerato Torrente, non poteva non tornare Menichini. Lotito non ha mai voluto tirar fuori un centesimo in più. E adesso che abbiamo moltissimi giocatori in prestito, la prossima estate sarà ancora peggio se questo presidente agirà al risparmio. E’ amaro, ma è così.

  9. Forza mister. Ricordo quando è arrivato l’anno scorso, disse: “non sono venuto qui a svernare”. Onore a te !!!!

  10. Serviva una scossa ad uno spogliatoio depresso ed impaurito.
    Ribadisco un concetto : chi ha già rinunciato alla lotta, resti a casa! !
    Daje Menichini !!

  11. Si forse Torrente non è proprio il massimo, ma sicuramente Fabiani non è da meno. Comunque ho l’impressione che Lotito, altro compagno di merende, si prepara a salutarci,mercato di riparazione fatto quasi esclusivamente da prestiti, squadra senza voglia come Gabionetta, ieri Lo Spezia sembrava il Real. Come e piu di prima forza salernitana sempre .

  12. ottima scelta lo aveva gia sotto contratto m a vedete come lotito vi prende per il culo l’anno scorso ha vinto perche le altre erano piiu scarse perche per capacita tecnico tattiche menichini vale torrente anzi forse meno vedrete vedrete vi divertirete gia sabato

  13. Finalmente ! Una scossa era necessaria ! Auguri al “nuovo” mister, nuovo per molti giocatori, in realtà. e Forza Mister !
    Ora ai giocatori: ce la dobbiamo fare ! ogni partita! col cuore, ce la dobbiamo fare ! un’intera città vi ama !

    Un appunto alla redazione: ma come fate a dare la nuova formazione, che il mister nuovo non è ancora arrivato? Senza vedere i giocatori come farebbe ad avere un’ idea qualsiasi ? Siete sua madre? E se anche lo foste non sarà ora massimamente compito suo parlare con i giocatori, testarli per capire cosa va e cosa non va e fare la formazione? Non vi sembra di sconfinare nel ridicolo ?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.