Report dei Vigili: giro di vite contro parcheggiatori abusivi e questuanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
parcheggiatore_abusivoArriva puntuale il report dello scorso mese di gennaio delle operazioni svolte dal personale del Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale di Salerno che ha prestato particolare attenzione al fenomeno dei parcheggiatori e dei questuanti.

Nel primo mese del nuovo anno effettuati ben 18 sequestri di merce varia (accessori di abbigliamento, giocattoli, articoli per la casa e la persona, etc.) a venditori, che proponevano la merce ai clienti dell’area di parcheggio di Piazza Mazzini, Piazza della Concordia e Corso Vittorio Emanuele. Degli stessi, 4 sono stati verbalizzati con sanzione di 5.000 euro per violazione alle norme sul commercio e 1 deferito all’A.G. perché inottemperante al Foglio di Via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno.

Verbalizzati ed allontanati 44 questuanti di etnia rom, che esercitavano l’illecita attività nei pressi delle casse delle stesse aree di parcheggio e nelle aree adiacenti le attività commerciali. Di questi, 6 sono stati deferiti all’A.G. per inottemperanza al Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno.

In varie aree del centro cittadino sono stati verbalizzati ai sensi del C.d.S. 17 parcheggiatori abusivi, con il sequestro delle somme illecitamente percepite. Due di essi sono stati deferiti all’A.G. in quanto inottemperanti al Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno.

Per quanto attiene, invece, l’igiene ed il decoro urbano è stata svolta la seguente attività:

Elevati 2 verbali da 500 euro ai responsabili di abbandoni incontrollati di rifiuti sul suolo pubblico.

Elevati 3 verbali da 100 euro a carico di altrettanti titolari di attività commerciali e condomini per inosservanza delle norme sulla raccolta differenziata.

Effettuare 25 bonifiche di altrettante microdiscariche presenti sul territorio cittadino a causa dell’abbandono incontrollato di rifiuti. E’ da segnalare che l’attività per il controllo e la repressione del fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti sul territorio cittadino, ed in particolare nell’area del centro, sta avendo continuità giornaliera con l’elevazione di numerosi verbali ai trasgressori.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. A me sembra una enorme presa per i classici fondelli, non so quante migliaia di volte ho letto questa notizia, ma tutto è ugale a prima se non peggio. La faccia tosta è grande!

  2. Per “Sempre le solite balle”: Sante parole!!!! Altro che faccia tosta, facce di m….!!! Infatti, leggendo la chiusura del comunicato: “….. con elevazione di numerosi verbali…”, viene da chiedersi come è possibile che nel mese di gennaio sono solo 5 i verbali per complessivi 1.300 euro di sanzioni ed invece al 3 febbraio sono già “numerosi i verbali elevati”? Facce di m…., immagine della compagine che amministra sciaguratamente questa città !!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.