Pagelle: Donnarumma decisivo, Coda bravo ma impreciso. Zito ingenuo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
salernitana_pescara_2016_14Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pari interno contro il Pescara. Indicazioni positive e qualche black-out di qualcuno:

TERRACCIANO 7 Riesce a tener e agalla la squadra con ottimi interventi e anche qualche uscita degna di nome, incolpevole sui gol;

CECCARELLI 6.5 Si fa beffare da Verre sul pari pescarese, bravo in occasione del rigore del vantaggio e del cross secisivo per Donnarumma nel finale;

BERNARDINI 5.5 Lapadula come cliente non lo vorrebbe nessuno e se lo perde in occasione del vantaggio di Verde. Poi riesce a rimanere unico baluardo ma questa volta con delle indecisioni in più;

EMPEREUR 5 Sbaglia la diagonale con Franco sul pari abruzzese, subisce il contraccolpo e soffre per l’intera gara finita nervosamente con un inutile fallaccio a centrocampo dove prende il rosso;

FRANCO 5 una sua colpevole indecisione, in coabitazione con Empereur, spiana la strada a Lapadula. Si riscatta a metà secondo tempo chiudendo in diagonale una ripartenza abruzzese nata da calcio d’angolo a favore per i granata. Si fa sorprendere ancora fuori posizione in occasione del raddoppio di Verde.

ODJER 6 Soffre a centrocampo nella fase iniziale dove è costretto a fermare con le cattive le incursioni ospiti. Bene in fase di rilancio creando verticalizzazioni pericolose. Esce per infortunio. Dal 22′ st MORO 6 Cerca di dare brio alla manovra apparsa farraginosa nella ripresa. Dà il suo contributo alla rimonta;

PESTRIN 6 Lotta da par suo su ogni pallone, alternando cose buone ad altre un po meno, arriva fino al termine a testa alta a lanciare Ceccarelli che crossa per il pari di Donnarumma;

ZITO 4,5 Calcia una punizione precisa che grida vendetta, gioca bene fino al fallaccio inutile che gli costa il rosso diretto e complicando la partita dei suoi;

OIKONOMIDIS 5,5 in difficoltà nelle diagonali difensive sulle discese di Mazzotta. Leggero, non riesce a dare la verve che mise contro il Brescia. Dall’8′ st GATTO 6 buon impatto sul match, astuto nel guadagnare il secondo giallo di un ingenuo Caprari;

DONNARUMMA 7 Conquista un penalty, fornisce assist e sigla il pari. Cosa si vuole di più da Alfredino? Ah torrente, Torrente. Dal 45′ BUS s.v.

CODA 6 Gioca una signora partita facendo salire la squadra e giocando da ariete di area di rigore. Il penalty fallito macchia una prestazione da 7;

ALL. MENICHINI 6,5 Gioca a viso aperto anche quando rimane in dieci, captando che poi il Pescara avrebbe potuto far scendere anche i centrali a spingere. Forse ha riportato la fiducia e quella fortuna che fino ad ora era mancata, partite del genere Torrente l’avrebbe persa.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. La prestazione da 7 di Coda ve la siete sognati? Ha sbagliato un gol che faceva mio nonno ed un rigore, è lento da fare schifo: per caso avete visto cosa fa il signor Lapadula nel Pescara o cosa fa Donnarumma, perché per chi non se lo ricordasse quello è il compito di un attaccante, non fare il palo della luce buono solo di testa….Dobbiamo sempre ringraziare il signor Fabiani che non è stato capace nemmeno di prendere un centrale dignitoso e un terzino sinistro per non fare giocare quel pericolo pubblico di Empereur e Franco che purtroppo non è adatto alla categoria (ma è sempre meglio di Rossi).

  2. Torrente non faceva giocare donnarumma perché era ostaggio di fabiani. Lui in rotta con il procuratore di donnarumma premeva per non farlo mandare in campo. Menichini ha imposto le sue scelte. Solo che non può insegnare a coda di giocare a pallone.

  3. Zito =fallo da fuori di testa. Evidentemente non ha capito che la Salernitana deve salvarsi, e gli abbiamo fatto, se non erro, un biennale.
    Coda = non mi e’ dispiaciuto. Troppo sicuro di segnare anche il 2 rigore ; la prossima volta ricordiamoci che c’e’ anche Donnarumma per il dischetto.
    Franco = inadatto. Ci mette in negativo lo zampino in tutti e due i gol del Pescara.
    Fabiani = piu’ impreparato o piu’ in mala fede??. Ormai lo sanno anche i muri che bisognava prendere un terzino sinistro.
    Donnarumma = bentornato, ed ora non fermarti piu’. La ns salvezza passa anche per i tuoi gol

  4. Per me pagelle assurde. Ad ogni modo coda sei mi vede concorde. Odjer (6????), ceccarelli e DONNARUMMA top.

  5. In estate doveva venire Maniero, tutti addosso a Coda che era scarso ecc…ad oggi Maniero ha fatto 8 gol, Coda 7. Io credo che il ragazzo ha bisogno solo di più tempo. Giudichiamolo a fine campionato.

  6. Coda ha fatto effettivamente 5 gol, i due di Lanciano sono palesi errori del portiere, Donnarumma nella metà delle partite ne ha fatti solo uno in meno senza rigori. La differenza tra Coda e Maniero la si è vista in Bari – Salernitana, Maniero se ha una buona opportunità ha coordinazione, velocità di esecuzione e senso del gol, mentre Coda ha uno stacco di testa accettabile per un attaccante della sua stazza, ma è lento e non vede la porta. Altra cosa, Coda gode da sempre di una stampa eccessivamente favorevole e acritica, ma ricordiamoci che se Fabiani facesse il ds e non il pasticciere, potevamo prendere anche Lapadula a 0 che ha un anno in meno e guadagna la metà di Coda, che prende 300.000 euro all’anno. Non va rivalutato, va venduto a fine anno per monetizzare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.