Salernitana – Pescara: il foto racconto della partita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_pescara_2016_71_esultanza_curva_donnarummaPareggio interno per la Salernitana. All’”Arechi” i granata pareggiano 2–2 contro il Pescara nel match che segna il nuovo esordio del tecnico Menichini sulla panchina della Salernitana. La prima occasione è per Coda, che all’11′ prova un sinistro a incrociare senza inquadrare lo specchio della porta.

Al 17′ Donnarumma penetra in area e viene messo giù da Fiorillo: inevitabile il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Coda, che spiazza Fiorillo e firma la settima rete stagionale. Ma il vantaggio granata dura solo sette minuti: al 25′ Caprari mette al centro un gran pallone su cui si avventa Lapadula, che vince un rimpallo tra Bernardini ed Empereur e trafigge Terracciano per l’1–1. Al 28′ Odjer indovina il filtrante per Coda, la cui conclusione finisce sull’esterno della rete.

 

salernitana_pescara_2016_7Al 32′ Zito impegna severamente Fiorillo su calcio di punizione, ma al 43′ è protagonista di un brutto fallo su Memushaj che gli costa l’espulsione diretta. Il Pescara approfitta per pochi minuti dell’uomo in più perché al 17′ della ripresa Caprari, già ammonito, si becca il secondo giallo e ristabilisce la parità numerica tra le due squadre. Passano sei minuti e il Pescara timbra il sorpasso: il neo entrato Verde raccoglie un traversone proveniente dalla sinistra e supera Terracciano sul primo palo. Al 26′ la Salernitana avrebbe la chance per agguantare subito il pari, ma Coda si fa ipnotizzare da Fiorillo e sbaglia il secondo rigore di giornata. Ma il gol è solo rimandato e arriva al 39′ con Donnarumma, lesto ad appoggiare in rete di testa un perfetto cross di Ceccarelli e a fissare il risultato sul definitivo 2–2.

Salernitana – Pescara 2 – 2

Reti: 17′ pt rig. Coda (S), 25′ pt Lapadula, 23′ st Verde (P), 39′ st Donnarumma (S).

salernitana_pescara_2016_14Salernitana: Terracciano, Franco, Pestrin, Coda, Empereur, Odjer (22′ st Moro), Ceccarelli, Zito, Donnarumma (45′ st Bus), Bernardini, Ikonomidis (8′ st Gatto). All.: L. Menichini.

A disposizione: Strakosha, Trevisan, Colombo, Bagadur, Ronaldo, Bovo.

Pescara: Fiorillo, Fornasier, Memushaj, Lapadula, Zampano, Zuparic, Mazzotta (37′ st Coda), Caprari, Mandragora (5′ st Verde), Benali (22′ st Pasquato), Verre. All.: M. Oddo.

A disposizione: Aresti, Bruno, Cocco, Vitturini, Mitrita, Torreira.

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna.
Assistenti: Marco Avellano (sez. Busto Arsizio) – Edoardo Raspollini (sez. Livorno).
IV Uomo: Juan Luca Sacchi (sez. Macerata).

Ammoniti: Fiorillo, Caprari, Mandragora, Zuparic (P).

Espulsi: 43′ pt Zito (S), 17′ st Caprari (S), 48′ st Empereur (S).

Angoli: 5 – 4

Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Spettatori: 9761

Nota: 26′ st Fiorillo (P) respinge rigore di Coda (S).

salernitana_pescara_2016_36_lombardiLotito: “Che questo pareggio sia l’inizio della nostra risalita”

“La squadra ha dimostrato determinazione e spirito di sacrificio. I calciatori hanno ritrovato le motivazioni e il sorriso e credo che i nuovi innesti abbiano aggiunto grande qualità. Penso che oggi avremmo meritato qualcosa in più del pareggio, ma prendiamo questo risultato come punto di partenza per avviare la nostra risalita”. Così il Patron Claudio Lotito è intervenuto in conferenza stampa nel post-partita di Salernitana – Pescara.

“Purtroppo tra infortuni e squalifiche” – ha concluso Lotito – “non siamo mai riusciti a schierare la stessa formazione, ma adesso abbiamo ricreato le condizioni affinché la squadra possa esprimere tutte la proprie potenzialità”.

 

salernitana_pescara_2016_13_menichiniMenichini: “Ripartire dalla prestazione di oggi evitando di commettere ingenuità”

“Abbiamo fatto un’ottima prestazione contro un avversario che reputo tra i principali accreditati alla promozione diretta. Mi è piaciuto molto lo spirito della squadra, che anche in inferiorità numerica non ha mai mollato. Purtroppo in un campionato come quello di Serie B non ci possiamo permettere di regalare uomini agli avversari. Se devo muovere un appunto alla squadra direi che la troppa voglia di vincere ha portato un po’ di confusione, soprattutto nel primo tempo. Ripartiamo comunque da questa prestazione, consapevoli di dover evitare determinate ingenuità che possono costare carissimo”. Queste le parole del tecnico Leonardo Menichini nella conferenza stampa post-partita di Salernitana – Pescara.

Sull’assetto tattico: “Da quando sono arrivato abbiamo fatto soltanto tre allenamenti, quindi ho ritenuto opportuno non stravolgere eccessivamente la squadra. In futuro apporterò sicuramente qualche accorgimento, anche in virtù dell’avversario che avremo di fronte”.

Il mister ha quindi concluso: “Dispiace non essere riusciti a vincere, ma a un certo punto potevamo anche perdere. Ci prendiamo questo punto e proveremo a far meglio già dalla prossima settimana a Terni”.

salernitana_pescara_2016_68_donnarumma golDonnarumma: “Buon risultato per come si era messa la gara”

“Volevamo portare a casa i tre punti. Dispiace non esserci riusciti, ma per come si era messa la partita direi che abbiamo ottenuto un buon risultato. Personalmente do sempre tutta la mia disponibilità, anche se gioco in un ruolo non propriamente mio. L’importante è l’atteggiamento e la volontà comune di fare il bene della Salernitana”. Queste le parole di Alfredo Donnarumma al termine di Salernitana – Pescara.

“Di qui in avanti” – ha concluso l’attaccante granata – “mi auguro di riuscire a trovare più spazio. Mi alleno per questo, sperando di poter dare sempre il mio contributo”.

 

 

salernitana_pescara_2016_27_golGatto: “Indossare questa maglia ha un sapore particolare”

“Non era assolutamente facile riacciuffare questo pareggio. Abbiamo fatto una grande partita, dando prova di grande carattere. Il punto di oggi muove la classifica e sabato andremo a Terni per fare la nostra partita”. Queste le parole di Leonardo Gatto, intervenuto in conferenza stampa al termine di Salernitana – Pescara.

Infine sul proprio esordio: “Avevo già giocato all’”Arechi”, ma farlo con la maglia della Salernitana ha un sapore particolare. Credo di aver avuto un buon impatto, ma sarei stato molto più contento se fossimo riusciti a vincere”.

TESTO USSALERNITANA1919.IT

FOTO

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.