Pagani: incontro in Regione Campania per il trasferimento della struttura mercatale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pagani_centroSi è da poco concluso il proficuo incontro presso la Regione Campania per definire quanto necessario al trasferimento della struttura mercatale ortofrutticola di Pagani-Nocera.

All’incontro, erano presenti il Direttore Generale del Settore Risorse Strumentali, dott. Riccio, i funzionari, dott.ssa Maglione e arch. Gregoraci. In rappresentanza del Comune di Pagani, oltre alla mia persona, c’era il Segretario Generale, la dott.ssa Siani ed il Responsabile dell’Ufficio Patrimonio, l’ing. Califano.

Oggi sono stati compiuti atti concreti per definire l’annosa questione e sono stati chiariti ulteriori aspetti proprio in merito all’accertamento degli oneri finanziari connessi al trasferimento; in particolare, abbiamo ricevuto la conferma che essi si limitano esclusivamente alla quota fissa prevista per legge.

Nella stessa sede ho richiesto e rappresentato l’esigenza che venga rispettata la volontà dei Comuni e che si porceda all’acquisizione nel rispetto delle particelle che ricadono nei rispettivi territori.

Oltre alla questione dell’area consortile, l’altro argomento sul quale ho richiesto venga definita la titolarità prima del trasferimento, riguarda l’accertamento della classificazione delle strade: è necessario cioè stabilire a monte quali siano di competenza comunale e quali no.

Infine, particolare attenzione è stata riservata alle condizioni in cui versa oggi la struttura ed ho richiesto, rispetto a ciò, una valutazione, anche in questo caso preventiva, dello stato di fatto. A tal proposito, il sopralluogo si terrà il 15 febbraio presso il Mercato Ortofrutticolo alla presenza dei tecnici dei due Enti.

Tutto, in sintesi, propedeutico al prossimo incontro che si terrà il 22 febbraio prossimo.

Mi ritengo soddisfatto dei concreti passi avanti fatti considerando soprattutto che si tratta di una problematica della quale si è tanto parlato ma che non ha mai registrato atti concreti. Una risoluzione possibile grazie al lavoro che questa Amministrazione da me guidata ha portato avanti perché continuo a credere che il rilancio economico e strutturale di questa enorme area sia possibile. Un rilancio del quale gioverebbe l’intero territorio e che la porrebbe al centro del settore agro-alimentare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.