Al Comune di Salerno la storia di una missionaria francescana nel cuore dell’Africa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitani_doc_2015_comuneSarà presentato giovedì 11 febbraio, alle 17, nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città “Gbemontin, la vita ritrovata”, un libro di Enrico di Salvo e Fabio Burrelli, ITHeritage Editore. Coordina Alessia Maccaro Dottoranda in Bioetica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Ne discutono il professore Bruno Ravera Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno; Giuseppe Lissa Professore Emerito di Filosofia Morale. Intervengono Carla Maglione Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione al Cardarelli e Giada Mazzoni Specializzanda in Chirurgia Generale all’Università di Napoli Federico II.

Enrico di Salvo è direttore della UOC di Chirurgia Generale e del pre e post trapianto dell’AOU Federico II e presidente dell’Associazione Konou Konou Africa Onlus che persegue finalità di solidarietà, beneficenza, assistenza e soccorso per i paesi disagiati dell’Africa. Fabio Burrelli, è il fotografo che ha documentato la diciassettesima missione in Benin dell’Associazione, partecipandovi insieme a medici, infermieri ed operatori sociali.

Il libro Gbemontin- La vita ritrovata, è stato realizzato con il patrocinio morale dell’Università Federico II di Napoli. Il libro racconta la storia di Suor Julia Aguiar, galiziana, missionaria francescana e del suo Centro dedicato alla cura di un comprensorio di circa 100.000 contadini poveri nel cuore dell’Africa Occidentale. Nell’ambito del programma di cooperazione, l’Università Federico II ha conferito nel 2009 la laurea honoris causa in Medicina e Chirurgia a Suor Julia per i suoi altissimi meriti umanitari e scientifici. Il libro racconta di lei, del suo ospedale e del lavoro dei Medici missionari. I proventi del libro saranno destinati a finanziare il prossimo progetto di Suor Julia, quello per la cura e la riabilitazione dei bambini con gravi disabilità motorie di origine cerebrale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.