Giù le mani dal Porto di Salerno, spuntano i manifesti contro l’accorpamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
giu_le_mani_dal_porto_1“Giù le mani dal porto di Salerno. Napoli non può decidere il futuro della nostra città”. Lo sostiene Assotutela in alcuni manifesti comparsi questa mattina in città per ribadire il “no” all’accorpamento dell’autorità portuale con quella di Napoli, prevista nella riforma dei porti.

Assotutela l’associazione fondata nel 1982 per la Tutela e lo Sviluppo del Porto di Salerno ha da tempo messo in campo una serie di iniziative a sostegno della piena autonomia dello scalo marittimo.
giu_le_mani_dal_porto_2La battaglia di Assotutela punta a tutalera con forza e determinazione, in ogni sede ed in ogni forma, i risultati ottenuti negli anni dal porto, grazie al lavoro tenace di imprese, lavoratori, servizi; lavoro tenace che ha posto lo scalo salernitano tra i protagonisti dello shipping internazionale.
Assotutela ha dal primo momento rifiutato convintamente l’inutile e dannosa ipotesi di accorpamento

I manifesti di Assotutela hanno lo scopo di condividere con la gente ogni possibile azione tesa a preservare la piena autonomia gestionale, operativa e finanziaria del porto di Salerno.

giu_le_mani_dal_porto_3La riforma della legge sui porti (84/94) e più specificamente in merito agli accorpamenti delle Autorità Portuali, non ha alcuna rilevanza rispetto alla risoluzione delle vere problematiche degli scali marittimi del Paese. L’accorpamento, secondo Assotutela, arreca danno alla città di Salerno, al porto cittadino, alle aziende esportatrici del territorio campano e meridionale che hanno contato fino ad oggi sulla disponibilità di un competitivo gateway salernitano verso i mercati del mondo; alla Campania stessa depotenziata sul fronte mare, passando da due ad una sola Autorità Portuale, mentre invece Liguria, Puglia e Sicilia sono riuscite a pretenderne e a mantenerne in vita due.

La teoria della pianificazione delle funzioni favorisce la subalternità economica, imprenditoriale e competitiva del porto di Salerno rispetto a quello di Napoli. Napoli – sostiene Assotutela – deciderà per Salerno la destinazione d’uso delle aree portuali, l’indirizzo delle operazioni portuali, il contenuto delle licenze per l’esercizio di impresa portuale, gli investimenti da realizzare. In altre parole Napoli deciderà quale è il futuro marittimo-portuale di Salerno”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Salerno è un paesello, ma volete capire che è un ventesimo di napoli, un centesimo di Roma, ecc. ecc con poi è insopportabile questo movimento di capitifosi e pseudo imprenditori vicini a De Luca che smuovono le masse quando per altri problemi della città non muove il sedere nessuno…

  2. Ma vogliamo capire che la nomina ha Governatore ha un suo costo. Altrimenti col cavolo Napoli lo votava.

  3. Caro Paesello, ti voglio ricordare che in Campania come numero di abitanti Salerno è la seconda città, mentre per efficienza, eleganza, sicurezza e pulizia è la prima. Se proprio vuoi vantarti di Napoli, siete primi per numero di venditori di calzini, numero di rapinatori, numero di cantanti neomelodici e di parcheggiatori abusivi. Per la munnézza, invece siete i primi al mondo, anche quando la bruciate nei vostri giardini alla diossina. Vedi Napoli e poi muori o di rapina o di diossina.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.