Mattarella accolto da un salernitano a Washington

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
presidente-mattarella-in-visita-a-washingtonE’ stato l’ambasciatore dell’eccellenza della Costa d’Amalfi a Washington, Franco Nuschese, ad accogliere, presso il suo ristorante, il leggendario Cafè Milano, il presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, in visita istituzionale negli Stati Uniti. A darne notizia il sito Ilvescovado.it

Subito dopo il suo incontro alla casa Bianca con il presidente Obama che ha ringraziato l’Italia per l’importante impegno a protezione della diga di Mosul in Iraq, Mattarella ha raggiunto il 3251 di Prospect Street, a Georgetown, accompagnato dal Ministro degli Esteri Gentiloni e dall’Ambasciatore Bisogniero.

Un’accoglienza calorosa quella riservata da Nuschese al Capo dello Stato col quale ha avuto modo di rivelare le sue origini costiere.

Il menù dell’evento, a base di prodotti Made in Italy, è stato curato dallo chef Franco Sangiacomo,

Non è il primo presidente italiano ad essere ospite di Nuschese. Lo era già stato Giorgio Napolitano. Ma sono numerosi i Capi di Stato che non rinunciano a questa vera e propria “istituzione” di Washington, inclusi i presidenti Clinton ed Obama. Quest’ultimo, il 17 gennaio 2013, organizzò il party per il 49esimo anniversario di sua moglie Michelle proprio al Cafè Milano.

Nato a Minori, Franco Nuschese vive a Washington da oltre vent’anni, ma continua a coltivare un profondo legame con l’Italia e la sua terra, la Divina Costiera. Sin da bambino ha coltivato la passione per la cucina abbinata a quella per il mare.

Nel 1982 lascia Minori per Londra: qui comincia a lavorare nei ristoranti ricoprendo tutti i ruoli. Fino a quando, messi da parte i giusti risparmi, riesce a volare negli Stati Uniti. A Las Vegas, dove continua a lavorare sodo e imparare i trucchi del mestiere.

Facendo leva su una grande prerogativa: oltre ad essere bravo in cucina è particolarmente apprezzato per la capacità di stringere rapporti interpersonali. Il grande salto lo porta, agli inizi degli anni novanta del secolo scorso a Washington Dc. «Cafè Milano», finalmente il suo ristorante, in poco tempo si distingue per qualità gastronomica e scelta raffinata nell’arredamento degli interni.

E’ il posto preferito da numerosi personaggi del jet set americano e internazionale. Ha conquistato il titolo di miglior ristorante della East Coast. Ma il business di Franco Nuschese non si è fermato alla Capitale: ggi possiede una catena di ristoranti sparsi in diversi stati della Confederazione e sta iniziando a diversificare gli investimenti in altri settori commerciali. Nuschese è presidente del Georgetown Entertainment Group e di Capital Wines.

Nel 2006 ha ricevuto il premio Excellence in Business della Sons of Italy Foundation; nel 2008 la medaglia d’onore Ellis Island.

E’ inoltre membro dei board dell’Istituto di Virologia dell’università del Maryland, del Global Virus Network, del Georgetown University Italian Research Institute e dell’Atlantic Council. È anche ministro-consigliere dell’ambasciata dell’Ordine di Malta. Nel 2015 ha ricevuto il Cafe Milano Award al Children’s Ball della Children’s National Health System, ospedale pediatrico; nello stesso anno è stato insignito del San Pio Foundation Award. Il 17 ottobre scorso è stato insignito del premio “Leadership e Servizio” da parte della National Italian American Foundation, la maggiore associazione degli Italiani d’America.

Fonte Ilvescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.