Mobilitazione del territorio contro lo “scippo” del Pomodoro San Marzano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Isabella_Adinolfi“L’Europa si conferma ostile al Made in Italy e continua nel tentativo di scippare la titolarità delle produzioni agroalimentari del nostro Sud e della Campania in particolare. Ma questa volta la battaglia non possiamo perderla: è in gioco la filiera di qualità del nostro pomodoro San Marzano. Il Movimento 5 Stelle si opporrà con tutte le proprie forze al Parlamento Europeo. E’ necessaria una mobilitazione generale per salvaguardare uno dei gioielli più importanti dell’agricoltura del Mezzogiorno”.

L’europarlamentare salernitana del M5Stelle Isabella Adinolfi preannuncia una serie di iniziative in sede Ue per accertare quale seguito tecnico/amministrativo è stato dato alle dichiarazioni del Commissario Europeo all’Agricoltura Phil Hogan, che ha ritenuto ammissibile la commercializzazione di pomodori “San Marzano” prodotti in Belgio.

“Si tratta – ha sottolineato l’On. Isabella Adinolfi – dell’ennesima aggressione che l’Ue mette in campo nei confronti delle produzioni agricole italiane che sono oggetto di un vasto ed articolato attacco su scala mondiale anche attraverso il fenomeno dell’Italian Sounding. Ora si teorizza addirittura la possibilità di spostare la coltivazione di un prodotto a denominazione di origine protetta (Dop) al di fuori dei confini del perimetro areale all’interno del quale si ritrova l’humus di riferimento in grado di conferire le fondamentali caratteristiche al pomodoro San Marzano”.

“E’ evidente – ha concluso l’On. Adinolfi – che l’iniziativa del Commissario Ue si inserisce nella scia di un atteggiamento penalizzante ed aggressivo nei confronti delle produzioni italiane anche in virtù dello scarso peso rappresentativo del Governo Renzi nelle sedi comunitarie. La commercializzazione di pomodori prodotti in Belgio ed etichettati come San Marzano si aggiunge agli illeciti commessi in tanti altri Paesi dell’area Ue al punto che il termine San Marzano viene utilizzato per indicare il pomodoro. Siamo di fronte ad una situazione emergenziale che impone una reazione in tutte le sedi istituzionali. Il Movimento5Stelle sarà al fianco dei produttori in tutte le sedi istituzionali: sia nei territori della Campania che al Parlamento Europeo. Nelle prossime ore chiederemo chiarimenti ufficiali alla Commissione Ue attraverso risposte scritte e documentate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.