Droga da Napoli a Salerno, i pusher parlavano in codice

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
foto procura arresti squadra mobileSono attesi per domani, all’interno del carcere di Fuorni,  i primi interrogatori di garanzia per i narcos che immettevano la droga sul circuito salernitano dopo averla acquistata sul litorale a nord di Napoli.

Intanto emergono ulteriori particolari sugli spostamenti dei pusher e sul loro modo di comunicare. Roberto Esposito, capo del gruppo criminale- gesticolava a distanza di metri con a donna che doveva rifornirlo.

Una sorta di  segnali in codice tra acquirenti e  compratori della cosiddetta droga “sporca” che poi veniva immessa sul mercato con grave rischio per gli assuntori.

Il linguaggio cifrato dei pusher si evince da un pedinamento effettuato dagli agenti della Squadra Mobile a Varcaturo di Giugliano. La polizia ha sgominato un giro di spaccio organizzato proprio da Roberto Esposito e il fratello Cataldo, alias ‘o ragiunier. Domani gli interrogatori. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.