Basket: San Valentino amaro per la BCC Agropoli sconfitta dall’Acea Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Basket_Agropoli_azioneDopo la splendida vittoria di sette giorni fa sul campo del Rieti, la BCC Agropoli non riesce a fare il bis al PalaTiziano contro l’Acea Roma. I delfini, accompagnati nella capitale da una nutrita rappresentanza di sostenitori, perdono al cospetto della squadra di coach Caja per 93-55 (Parziali: 1Q 20-16; 2Q 33-21; 3Q 18-9; 4Q 22-9). Giornata no per il roster cilentano che, togliendo solo il primo quarto, non è stato mai in partita. La gara si apre subito con un botta e risposta Roderick-Olasewere.

Poi, triple di Maresca regalano il primo vantaggio di giornata all’Acea (12-6), costringendo il coach Antonio Paternoster a chiamare il time out. Callahan dalla lunetta allunga ulteriormente, mentre i cilentani provano a ricucire subito lo strappo. Una tripla di Tavernari porta i delfini a -2 (18-16),  a cui però risponde Meini per il definitivo 20-16 del primo quarto. Nel secondo quarto, trascinati da Olasewere e Voskuil, i padroni di casa raggiungono anche il + 20 (41-21), per poi andare all’intervallo con un vantaggio di +16 (53-37).

I delfini sbagliano tanto, mentre Roma dalla parte opposta va a segno anche con Meini e Maresca. Carenza e Tavernari provano a suonare la sveglia in casa Agropoli con un parziale di 0-8 che non serve però a scomodare la squadra di Caja, sempre implacabile sotto canestro. Ai tentativi della BCC di rientrare in gara, rispondono puntuali i ragazzi di coach Caja. Il vantaggio della squadra romana si amplifica nel terzo periodo. Gli uomini di Caja chiudono, infatti, il terzo periodo sul 71-46.

Callahan e compagni, infatti, segnano da ogni parte del parquet. Il copione della gara non cambia neanche nell’ultimo periodo. La forbice tra le due squadra si allarga, infatti, sempre di più e lo svantaggio per i delfini diventa incolmabile. Da sottolineare l’esordio dell’ultimo arrivato in casa Agropoli, Angelo Guaccio, che ha giocato i minuti finali, mettendo a segno anche due punti.

Antonio Paternoster (coach) – “Chiediamo in primis scusa ai nostri tifosi che ci hanno seguito in massa a Roma e noi li abbiamo ricambiati con uno spettacolo non bello. Siamo arrivati a questa gara pensando di poter essere belli e forti, ma in questo campionato se non giochi con voglia e determinazione non vinci neanche una partita. Senza nulla togliere a Roma, che non la scopriamo certamente oggi per il suo valore, abbiamo giocato malissimo. Abbiamo retto più o meno bene nel primo quarto, poi dall’inizio del secondo quarto si è spenta definitivamente la luce, con un atteggiamento che non mi è piaciuto.

Il motivo di questa sconfitta può essere addebitato al fatto che siamo una squadra giovane, neopromossa e probabilmente non in grado di ripetere nel giro di pochi giorni, soprattutto in trasferta, prestazioni brillanti. Ricordo che nel girone d’andata vincemmo a Reggio Calabria con una grande prestazione per poi perdere sette giorni dopo a Siena, non facendo una buona gara. Abbiamo ripetuto la stessa cosa, andando a vincere a Rieti e perdendo oggi contro Roma. Ora non ci resta che ripartire dagli errori commessi oggi e cercare di riscattarci subito nel turno infrasettimanale contro Biella”.

ACEA Roma – BCC Agropoli: 93-55

Parziali: 1Q 20-16; 2Q 33-21; 3Q 18-9; 4Q 22-9.

ACEA Roma: Olasewere 15, Meini 8, Maresca 16, Callahan 11, Voskuil 18, Falmini, Leonzio 8, Benetti 6, Casagrande 5, Bonfiglio 6. Coach: Caja.

BCC Agropoli: Bolpin 2, Roderick 9, Carenza 2, Tavernari 17, Trasolini 16, Santolamazza 2, Di Prampero 2, De Paoli, Manfrè, Guaccio 2, Bovo 3, Spizzichini. Coach: Paternoster.

Arbitri: Nicolini, Rudellat, Scudiero.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.