No Biomassa a Capaccio: il Sindaco Voza a colloquio a Palazzo Chigi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
voza_de_VincentiLunedì mattina (15 febbraio 2016), il Sindaco di Capaccio, dottor Italo Voza, previo appuntamento riservato, è stato ricevuto a colloquio a Palazzo Chigi da Claudio De Vincenti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con funzioni di Segretario del Consiglio dei Ministri.  L’incontro è iniziato alle ore 12.00 ed è terminato pochi minuti dopo le 13.00. Un’ora in cui il Sindaco Voza, coadiuvato da un dettagliato dossier predisposto dal suo staff, ha esposto al Sottosegretario De Vincenti tutto l’iter di questa vicenda che a tutt’oggi minaccia l’ambiente e il territorio di Capaccio Paestum.

Il numero due del Governo Renzi si è dimostrato assai disponibile e sensibilissimo alla questione, garantendo al Sindaco Voza, e quindi all’intera cittadinanza di Capaccio e dei Comuni limitrofi, la massima attenzione sul problema e la chiara volontà di valutare il progetto sulla base di recenti novità che impongono un approfondimento della questione. In particolare:

– 1) Il recente Protocollo d’Intesa siglato tra Ministero dell’Ambiente, ANCI e Conferenza delle Regioni, per la riduzione dell’emissione di polveri sottili e Co2, con impegno diretto e cogente a ridurre da subito le pm10 e porre un tetto anche alle pm2,5;

– 2) L’indagine in corso da parte della Procura della Repubblica di Salerno relativa alla disponibilità degli immobili su cui dovrebbe sorgere l’impianto in agro di Capaccio, gravata da indisponibilità a favore dell’ente comunale in forza di una lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio. 

Ringrazio il Sottosegretario De Vincenti dichiara il Sindaco Italo Voza per la disponibilità e per aver recepito tutte le criticità che gli ho elencato e documentato e tutti i danni che la realizzazione di questo sciagurato impianto a biomasse porterebbe all’intero nostro territorio. Il Sottosegretario, a nome dell’intero Governo, mi ha assicurato la riapertura di una riflessione a 360 gradi sulla problematica Biomassa a Paestum. 

Lo ringrazio fin da ora a nome di tutti i cittadini che rappresento. Sono fiducioso sull’imminente futuro. Sono sempre più convinto che vinceremo questa battaglia. Noi non perdiamo tempo in chiacchiere e polemiche strumentali. Ci stiamo impegnando concretamente e ogni giorno per risolvere questo problema. Alla fine, sono certo che i fatti e l’impegno quotidiano ci daranno ragione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.