La tabella di Menichini: servono 8 vittorie per la salvezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
salernitana_pescara_2016_9_menichiniLeonardo Menichini ha esaurito in un sol colpo il bonus di fiducia al suo debutto bis sulla panchina granata. L’umiliante sconfitta di Terni ha lasciato il segno riportando la Salernitana e l’ambiente granata nello spettro della retrocessione. Granata più vicino alla Lega Pro che alla salvezza. Lo dicono i numeri, il rendimento, i gol incassati (peggio ha fatto solo il Como) gli scontri diretti persi con le dirette concorrenti, l’assenza di vittorie lontano dall’Arechi ma soprattutto quella incapacità di questo gruppo ad essere squadra. Il tutti per uno uno per tutti non sembra appartenere a questi calciatori. Le indolenze di Gabionetta, gli errori tecnici, gli infortuni. La luce al di là del tunnel non si vede.

Lotito ha detto che era in preventivo una stagione di sofferenza ma questa stagione in caso di retrocessione è un fallimento. Le chiacchiere stanno a zero come i punti. Alla Salernitana “Servono sette vittorie da qui alla fine del campionato, forse otto, per raggiungere la matematica salvezza”.E’ la tabella di marcia della Salernitana di Menichini. Il mister ne ha parlato con i tifosi all’esterno del Volpe ieri alla ripresa della preparazione. Facendo suoi 8 match, la Salernitana raddoppierebbe il bottino conseguito sinora, mettendo in cascina altri 24 punti che sommati ai 24 già ottenuti consentirebbero a Terracciano e soci di chiudere almeno a 48 punti tanti quanti bastarono al Crotone, la scorsa stagione per salvarsi.

Mancano 16 partite al termine della stagione. Quota 24 si può raggiungere anche con 6 vittorie, 6 pareggi ma non più di quattro sconfitte di qui alla fine della stagione. Per non fare i calcoli col bilancino a questo punto è sufficiente vincere la metà delle gare che restano. Impresa difficile ma non impossibile. La Salernitana può ancora farcela non tutto è perduto ma il tempo scorre. Di tempo ce ne sarà tanto, invece per processi, accuse e vittimismi ma non è certo questo il momento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Qua servirebbe U seliern che vinse al New Trafford di Franchester nel 1789!
    Perché l’ultimo U seliern che ha pareggiato contro il Marcellona al Camp Vecchio avrebbe difficoltà,speriamo che U Pestrin sia al 100%.

  2. Era il torneo “Aglio&Cepoll”dell’agro nocerino-salernese,lo vinse il Franchester DisUnited.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.