De Luca: «Le intercettazioni? Solo palle. Pronto a querelare»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
de_luca_regione_campania_2015-(3)“Non leggo intercettazioni, devo lavorare. Alcuni giornali dicono che mi occupo solo di Salerno e non di Napoli. Valuteremo se ci sono le condizioni per una querela per diffamazione. Non ci facciamo distrarre neppure un minuto dalle campagne di stampa e dalle palle”.

Così il governatore Vincenzo De Luca commenta le intercettazioni pubblicate da alcuni giornali in merito ad un presunto piano per truccare le Parlamentarie del Pd del dicembre del 2012 in favore di Fulvio Bonavitacola, già deputato vicino all’attuale presidente della Regione Campania e oggi suo vice a Palazzo Santa Lucia.

Praticamente un no comment, dunque, a margine della conferenza stampa in cui il governatore ha annunciato interventi per oltre 3 miliardi di euro a Napoli. “Non siamo provinciali, abbiamo in mente una Regione di respiro internazionale” sottolinea l’ex sindaco di Salerno, che snocciola una serie di cifre relative a opere in cantiere all’ombra del Vesuvio.

In primis la riqualificazione dell’ex area Nato a Bagnoli, dove De Luca vorrebbe ospitare le Universiadi del 2019 qualora fosse scelta Napoli come sede (il verdetto arriverà nei prossimi giorni). A questo sito, dunque, il governatore ha voluto destinare 150 milioni, di cui 10 già disponibili. Altri 200 milioni vanno invece alla zona economica speciale (Zes) costituita dall’area portuale e dall’area retroportuale. E ancora 60 milioni saranno investiti nella Mostra d’Oltremare che, nelle intenzioni del presidente della giunta campana, dovrà accogliere il Polo nazionale musei e archivi d’impresa (previsto il trasferimento dell’Archivio storico nazionale dell’Enel e quello dell’Ilva).

Dal governo, com’è noto, sono giunti poi 50 milioni da spendere per la bonifica di Bagnoli. E poi ci sono le risorse per infrastrutture, trasporti, turismo e cultura. Totale: poco più di 3 miliardi, a cui “bisogna aggiungere altri 2,2 miliardi non spesi finora”. “Un’occasione storica e irripetibile per fare di Napoli ancora di più una grande capitale nel mondo – ha affermato De Luca – forse l’ultima opportunità di questa portata visto che il prossimo ciclo di fondi comunitari destinati all’Italia sarà di gran lunga inferiore.

Mi auguro che questi soldi, che equivalgono a una legge finanziaria, vengano spesi bene dagli enti interessati, aprendo i cantieri e non facendo chiacchiere come troppo spesso si è fatto a Napoli. Il nostro compito era mettere a disposizione i fondi e lo abbiamo fatto. Se ci accorgeremo che i nostri interlocutori non saranno affidabili e non porteranno a termine i cantieri, ci candidiamo a fare noi gli appalti e ad aprire noi i cantieri”.

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ovviamente, come quelle che riguardano quelle intercettazioni che, se non era per quella votazione che hai fatto di tutto per avere a favore quando eri in inutile parlamentare a Montecitorio, dicevi by by alla immunità’ e te ne andavi direttamente a
    Intercettazioni poi distrutte per sua grande fortuna.
    Passano gli anni ma il vizietto di stare troppo al telefono per i tuoi vizietti, non lo riesci proprio a togliertelo.

  2. Forse dovresti lasciare la città. Qui vogliamo appoggiamo gente perbene e non i 5 stalle come te. Nemico di Salerno!

  3. Noto idiota anonimo quello è’ il CAPTCHA.
    Quando scrivi qua’ sopra le solite cavolate chiudi bene i pennarelli e mi raccomando lascia stare il vino che ti fa’ solo male.
    Ora vai a nanna servetto lobotomizzato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.