Tabaccaio reagisce a rapina e mette in fuga i malviventi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
tabacchi_rapina_via_premuda_4Tabaccaio reagisce a rapina ma rimane ferito alla testa. E’ accaduto poco prima delle 20 in via Premuda a Mariconda nella zona orientale di Salerno. Due rapinatori, con il volto travisato da passamontagna,  si sono
introdotti all’interno dell’attività commerciale ed hanno minacciato con una pistola il titolare per farsi consegnare l’incasso. Il tabaccaio già rapinato in altre due occasioni ha reagito e si è scagliato contro i banditi. Ne è nata una colluttazione con il titolare dell’esercizio commerciale che ha avuto la peggio rimediando una ferita lacero contusa alla testa. Il malcapitato è stato soccorso dai volontari dell’Humanitas e trasferito in ospedale. I banditi sono scappati via senza prendere nulla. Sul posto la polizia che conduce le indagini.

VIDEO [1]

VIDEO [2]

FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. ANCORA UNA RAPINA, ORAMAI SALERNO DA FAR-WEST !!! ALTRO CHE CITTA’ SICURA E TURISTICA … FATE RIDERE I POLLI

  2. Aldo ma come mai su ogni evento negativo che c’è su Salerno tu sei pronto a criticare? Ma tu sei di Salerno? Ogni tanto leggi le cronache di tutt’ Italia? Oppure sei convinto che succede solo qui, e cmq questa è microcriminalità che purtroppo c’è sempre stata e non si riesce a debellare ameno che non si decide di arrestare tutti i tossici che bazzicano nei quartieri. Ah un’altra cosa ma tu hai notato che spesso sono napoletani che vengono in trasferta ad effettuare rapine e quant’altro? E poi, se non ti piace la nostra città oppure il nostro sindaco sei libero di andare altrove!!!!

  3. Caro “Uniti per Salerno” il fango sulla città lo getta chi crede di poter vivere rapinando (e sono tanti), chi crede di poter vivere spacciando (e sono tanti), chi crede di poter vivere rubando (e anche questi sono tanti) e coloro che lasciano in mano alla delinquenza nostrana e di ogni altra origine e provenienza, intere zone della città che diventano pericolose da frequentare per i salernitani, e mi riferisco all’amministrazione che non mette in campo nessuna azione dura di repressione contro questi fenomeni. Il senso di insicurezza è veramente forte in una città di 130000 abitanti, che invece dovrebbe e potrebbe essere a misura d’uomo. D’altra parte la cronaca ci sta dicendo che, solo di rapine, ne avvengono almeno un paio a settimana, senza contare scippi ed altri atti delinquenziali. Tutto questo ha già gettato e continua a gettare fango sulla città.

  4. Se ti senti tanto insicuro (a differenza della totalità dei cittadini salernitani, quelli veri!) puoi anche lasciare la città, nessuno sentirà la tua mancanza! Smetti di fare il 5 stelle chiancarello

  5. Allora veramente si scem??? Scrivi sempre le stesse cose?…..te lo dicono tutti che si tutt scem rassegnati!

  6. Copia e incolla o amico CAPTCHA, posa la bottiglia. Ti fa’ male e si vede

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.