Zito guida la carica dei tanti ex in campo domenica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_pescara_2016_37_zitoDetto di Palladino, ex granata su sponda Crotone, anche nelle fila della Salernitana ci sono diversi ex rossoblu: oltre a Menchini ed il suo vice Bonatti (a Crotone in Serie B dal 2010 al 2012), hanno giocato in Calabria anche Gabionetta (con Menichini in panchina), che però domenica non potrà confrontarsi con la sua ex squadra in quanto squalificato, Massimo Coda (in rossoblu solo di passaggio nella stagione 2008/09 prima di trasferirsi alla Cremonese) ed Antonio Zito. Il 30enne napoletano ha giocato col Crotone nel 2009/10, quando i pitagorici lo ingaggiarono in prestito dal Siena (allora in Serie A) che lo aveva prelevato dopo l’ottima stagione disputata al Taranto (principale avversario della Salernitana nell’anno della promozione in B con Agostinelli e Brini).

A Crotone, in B, Zito disputò 17 partite e segnò anche 3 reti (una delle quali proprio contro la Salernitana, nella partita persa 4-1 dai rossoblu all’Arechi). A fine stagione, il mancino sarebbe stato restituito ai bianconeri. Zito, acquistato a titolo definitivo dalla Salernitana in apertura di mercato di riparazione, ad inizio settimana è stato provato da terzino da Menichini nel 4-4-2 ma già ieri è stato avanzato a centrocampo. La marcatura di un peperino come Ricci richiede un passo e una predisposizione diversi (per questo alla fine la scelta ricadrà su Franco), Zito in effetti ama offendere più che difendere.

E allora l’esterno napoletano dovrebbe essere incaricato di tenere impegnato Zampano, proponendosi il più possiile, per scodellare al centro quei cross di cui hanno bisogno Coda e Donnarumma per riuscire ad incidere. L’ex irpino potrebbe dunque essere preferito ad Oikonomidis, arma utilizzabile comunque a gara in corso, per la sua capacità di fare le due fasi ma anche per il suo bagaglio d’esperienza maggiore rispetto a quello dell’australiano. E in una gara così delicata non è un dettaglio di poco conto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.