Salerno, Cammarota: «La sicurezza è un diritto»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
rapina_salerno2“L’affermazione del Sindaco di Salerno, per il quale non vi sarebbe alcun allarme criminalità in città, non è condivisibile, perché i fatti delle ultime ore, ma anche degli ultimi mesi, dicono l’esatto contrario, ancor più perché fatti di microcriminalità diffusa e non organizzata”.

Così interviene l’avvocato Cammarota, consigliere comunale di Salerno, sugli ultimi fatti di cronaca: “la sicurezza è un diritto e la legalità va garantita e imposta dall’autorità”, afferma l’avvocato, “e pertanto il Sindaco, anzicchè dire, incontri immediatamente il Questore e il Prefetto di Salerno per le misure per l’emergenza, garantendo la presenza fisica degli uomini in divisa utilizzando ogni corpo disponibile, fino alla Polizia Provinciale ed ai Vigili del Fuoco per impedire, ma anche per prevenire, rapine e furti”, ma anche “installando nuove e diffuse telecamere, in rete con quelle esistenti e di privati, per monitorare costantemente la città”.

“Da tempo”, conclude Cammarota,, “l’associazione La Nostra Libertà ha avviato una petizione popolare sui rioni collinari per una stazione dei Carabinieri nei beni confiscati alla camorra, ma ora l’emergenza si è estesa a tutto il territorio cittadino, ed è necessario agire”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Esistono precise cabine di regìa che pianificano ogni santo giorno queste situazioni, con metodo mafioso. Solo nella giornata di ieri sono stati sorpresi due rapinatori di Giugliano alle poste di Ogliara. L’altro giorno ancora, altri due rapinatori provenienti dall’hinterland napoletano e casertano, hanno tentato di rapinare le poste di Torrione. Sono sempre gli stessi e provengono sempre dalle stesse zone. Possibile non capire da quali aree della Campania arriva la nostra spazzatura sociale? Hanno ridotto le loro città in un posto invivibile e chiamano terra dei fuochi. Oggi vengono in un’isola felice ad esportare il loro modello culturale. Mandiamo i nostri a ripulire i loro problemi storici e loro inviano qui da noi, la loro munnézza, non solo quella racchiusa all’interno dei sacchetti, ma soprattutto quella sociale. E’ lì la vera causa di tutto. E’ solo lì che occorrerebbe intervenire.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.