Emergenza criminalità a Salerno, Celano: ”Istituire vigile di quartiere”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Roberto_Celano“A Salerno ormai c’è una emergenza sicurezza. Episodi di violenza, furti in abitazioni e ai danni di esercizi commerciali si sono susseguiti nei giorni scorsi con inusuale frequenza e non possono più sottacersi.

Nella sede dell’associazione “Attiva Salerno” abbiamo incontrato Marco Quaranta, titolare del negozio di tabacchi di via Premuda che ha subito giovedì sera la quinta rapina (oltre ad un furto con scasso) nel suo esercizio commerciale ed ha rappresentato tutta la sua preoccupazione e il suo sdegno per l’accaduto.

E’ necessario ormai intervenire con sollecitudine e non è più procrastinabile un maggior coordinamento interforze, al fine di programmare interventi concreti ed incisivi in modo che, a seconda delle proprie competenze, ognuno possa intervenire sui diversi livelli di sicurezza.

Crediamo sia indispensabile istituire la figura del vigile di quartiere che consente di avvicinare le Istituzioni ai cittadini e dislocare in più punti del territorio presidi della polizia municipale.

E’ necessario investire maggiori risorse comunali in sicurezza, stanziando fondi per “straordinario” notturno al fine di consentire ad agenti della polizia municipale di controllare il territorio anche durante la notte.

Sarebbe opportuno pensare ad un maggior utilizzo di supporti tecnologici, come telecamere di videosorveglianza installate nei punti più a rischio della città (ad es. in prossimità delle stazioni della metro), gestite da una control room allestita nella sede più opportuna, che possono monitorare la nostra città, fungendo da deterrenti ed accrescendo il senso di sicurezza del cittadino, bilanciando perfino l’eventuale  insufficienza di risorse umane dislocate sul territorio. Sono solo alcune proposte utili al fine di attenuare la percezione di sicurezza che si vive in città. Minimizzare quanto sta accadendo senza pensare ad interventi risolutori non aiuta a risolvere il problema.  La sicurezza sarà una priorità nel programma di attiva Salerno e dell’Amministrazione che verrà.”

Lo scrivono in un comunicato Roberto Celano – Consigliere Comunale, Maria Luisa Pirri – dipartimento sicurezza Attiva Salerno, Angelo Marinari – dipartimento attività produttive Attiva Salerno.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. unico provvedimento SERIO: gli altri fanno solo chiacchiere stupide e inutili dato che ormai a Salerno la delinquenza sta superando ogni limite grazie al permissivismo ed alla inettitudine di certe persone! Ci vuole il pugno di ferro e la galera…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.