Archiviata dalla Procura l’inchiesta su lavori in casa Brunetta a Ravello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ravello_Panorama-e1345993756759Sono durate due anni le indagini da parte della Procura di Salerno che aveva ipotizzato presunte irregolarità nelle autorizzazioni in merito ai lavori di ristrutturazione della casa a Ravello del Capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta. L’inchiesta è finita agli archivi per mano della stessa Procura, poi disposta dal Gip. A finire nell’occhio del ciclone tre tecnici: il geometra Nicola Mansi, l’Assessore di Ravello, Vincenzo Mansi e Vincenzo Scala, titolare dell’impresa edile esecutrice dei lavori. Tutti difesi dall’avvocato Adriano Bellacosa che ha annunciato egli stesso l’archiviazione dell’inchiesta nella quale non era coinvolto Brunetta.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.