In Sicilia mister Menichini conferma il 4-4-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana-crotone_2016_9_allenamento_1Una verruca sotto al piede per Odjer e un affaticamento al polpaccio per Coda hanno creato un pizzico di apprensione in casa Salernitana ma, alla fine, tutti e due saranno della partita. Coi recuperi di Colombo e Ceccarelli, che avevano avuto qualche problemino mercoledì, in buona sostanza mister Menichini potrà contare su tutti gli effettivi per la gara di domani a Trapani. Il discorso, naturalmente, non vale per lo squalificato Terracciano, per Gabionetta (che domani volerà in Cina), per gli atleti non convocati per la trasferta siciliana (Trevisan, Pollace e Schiavi, che sta lavorando per raggiungere una condizione ottimale), oltre che per gli infortunati (Prce, Nalini e Ronaldo, che si prepara a tornare abile ed arruolabile).

Squadra che (con)vince non si cambia e allora anche se contro il Crotone non sono arrivati i 3 punti al termine di una prova gagliarda, mister Menichini (che pure era tentato dal 4-1-4-1 per creare una gabbia attorno al fantasista del Trapani Coronado) confermerà in partenza il 4-4-2. Tra i pali si rivedrà Strakosha, che non gioca una partita di campionato dal 27 novembre (Salernitana-Pro Vercelli 1-2). Il suo secondo sarà il portiere della Primavera Patella, visto che Rosti non può essere tesserato (ha rescisso con l’Arezzo dopo aver fatto altrettanto a Lamezia, motivo per cui fino a giugno non potrà scendere in campo in gare ufficiali).

In difesa dovrebbero giocare nuovamente Ceccarelli, Bernardini, il positivissimo Bagadur (che a inizio settimana ha accusato noie ad un polpaccio) e capitan Franco, ma Menichini ha finalmente a disposizione alternative di valore come Colombo, Tuia, Empereur e Rossi. In mediana, invece, Gatto è certo del posto a destra; a sinistra Oikonomidis resta in leggero vantaggio su Zito, che pure garantirebbe qualcosa in più in termini di sagacia tattica. In mezzo, sarà riproposta la coppia Odjer-Moro, che è stata impeccabile contro i pitagorici, con Pestrin e Bovo pronti all’occorrenza. In avanti dovrebbe toccare nuovamente a Coda (polpaccio permettendo) e Donnarumma, con Bus prima alternativa, visto che Tounkara continua a convivere con qualche problemino di natura muscolare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.