Salernitana a Trapani a caccia del ‘colpo’ salvezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
trapaniLa Salernitana  affronta oggi pomeriggio al Provinciale il Trapani di Serse Cosmi.
Un derby di colore granata tra due squadre con obiettivi diversi: siciliani che guardano ai playoff, Salernitana a caccia di punti per non retrocedere. Ne servono almeno 24 nelle prossime 15 partite con 45 punti ancora a disposizione.

La sensazione è che la gara di oggi sia comunque fondamentale per l’economia del campionato granata. Menichini è ancora a caccia del suo primo successo da quando è tornato in panchina. La squadra granata, inoltre, lontano dall’Arechi in serie B non ha mai vinto. L’ultimo successo il primo aprile a Pagani. Quasi 11 mesi dopo i granata ci riprovano dopo la bella prova offerta con il Crotone.  La settima giornata fa da prologo al turno infrasettimanale in programma martedì con la Salenritana che ospiterà all’Arechi l’Entella.

Contro il 4-3-1-2 di Cosmi, la Salernitana riproporrà il 4-4-2 con Strakosha tra i pali, Ceccarelli e Franco esterni, Bagadur e Bernardini centrali. A centrocampo Ojer, Moro e sugli esterni Gatto e Oikonomidis. In avanti Coda e Donnarumma.

LE PAROLE DI MENICHINI. Menichini ha detto alla vigilia:  «Prima dei moduli e delle tattiche, la base di tutto deve essere la voglia con cui si scende in campo, lo spirito di sacrificio. Non si può più continuare con quest’altalena di risultati in casa e fuori, oggi servirà una determinazione feroce per confermare quanto di buono fatto all’Arechi».

E ancora: «La squadra sta bene e oggi servirà innanzitutto un atteggiamento mentale diverso alla gara rispetto al passato. Da qui alla fine voglio sempre lo stesso tipo di prestazione, ci sarà sempre un avversario da tenere in considerazione, ma dobbiamo esprimerci per quelle che sono le nostre possibilità e in fase di non possesso prestare la massima attenzione»

COSMI VUOLE LA PRIMA VITTORIA TRA LE MURA AMICHE. «C’è il turno infrasettimanale, dovrò fare scelte tenendo conto di quelle che saranno le energie dei ragazzi. Le valutazioni le faccio sempre tenendo conto di numerosi aspetti, c’è però sempre la volontà di mettere in campo giocatori che stiano bene fisicamente ma soprattutto mentalmente». C’è la possibilità di non vedere Citro (ha avuto qualche problemino ultimamente), Barillà non è nemmeno tra i convocati ma in casa Trapani.

«Potrò sembrare banale ma dico sempre che dobbiamo pensare ad una partita alla volta. Dobbiamo innanzitutto far tesoro di quella che è stata la gara col Perugia, capire come abbiamo vinto. La Salernitana ha ritrovato una fisionomia ben precisa, ha giocatori di livello e la loro posizione di classifica li costringerà a giocare per fare punti per raggiungere la salvezza».

TRAPANI – SALERNITANA FORMAZIONI UFFICIALI (ore 15 stadio “Provinciale” di Trapani diretta Sky e Radio Bussola 24)

 TRAPANI (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato; Nizzetto, Scozzarella, Raffaello; Coronado; Petkovic, De Cenco. A disp. Fulignati, Perticone, Daì, Camigliano, Ciaramitaro, Eramo, Cavagna, Montalto, Citro. All: Cosmi

SALERNITANA (4-4-2): Strakosha; Ceccarelli, Bernardini, Bagadur, Franco; Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis; Donnarumma, Coda. A disp. Patella, Pestrin, Colombo, Tounkara, Empereur, Tuia, Bus, Bovo, Zito. All: Menichini

 ARBITRO: Sig. Federico La Penna di Roma 1 (Santoro/Lanza) IV uomo: Martinelli

GLI ANTICIPI. Due gli anticipi della giornata. Novara e Pro Vercelli hanno pareggiato 1-1. Le reti tutte nel primo tempo. Vantaggio della squadra di Festa firmato da Scavone al 3’. Due minuti dopo, il pareggio degli uomini di Baroni con la rete di Corazza. I biancocrociati hanno chiuso in dieci uomini per l’espulsione di Rossi. In serata grande impresa del Cesena che ha superato la capolista Cagliari per 2-0. A bersaglio per i romagnoli Sensi e Djuric. Deludente la prestazione degli uomini di Rastellio

OGGI IN CAMPO (settima giornata di ritorno – inizio ore 15). Avellino – Livorno, Brescia – Como, Crotone – Vicenza, Latina – Modena, Pescara – Ascoli, Ternana – Spezia, Trapani – Salernitana, Vir. Entella – Perugia, Vir. Lanciano – Bari.

CLASSIFICA. Cagliari 61 punti; Crotone 56; Pescara 48; Cesena 46; Novara (-2) 43; Bari 41; Virtus Entella e Spezia 40; Brescia 39; Avellino 37; Ternana e Trapani 36; Perugia 34; Latina 33; Livorno e Ascoli 31; Vicenza 30; Modena 29; Pro Vercelli 29; Virtus Lanciano (-2) 26; Salernitana 25; Como 21. (Cesena, Cagliari, Novara e Pro Vercelli una partita in più)

 

TWITTER USSALERNITANA1919.IT

 


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.