fbpx

In vendita il dvd di alcune coppie di Cava: ma c’è odore di bluff

Stampa
E’ uscito da una settimana il film hard amatoriale “Cavesi a luci rosse” e le prime copie consegnate alle edicole sono andate a ruba. Poi, però, la febbre è scemata. L’annuncio dell’uscita del dvd, pertanto, era veritiera. ma c’erano pochi dubbi. I dubbi c’erano e restano tali, sulla veridicità di quanto annunciato dalla produzione, ovvero sulla reale provenienza degli attori amatoriali.Perché infatti guardando il film gli indizi e i dati che si possono ricavare sono miseri e insufficienti per trarre delle conclusioni. A partire dalla copertina del dvd, che è molto artigianale. La foto che vi compare ha poco a che vedere con il film e lo stesso supporto del dvd è fatto in casa, con la patina con il titolo attaccata con una qualsiasi macchina stampa cd-dvd.Le quattro scene riprese nel film sono completamente slegate tra di loro, come spesso accade in questo genere di produzione.

La qualità è decisamente amatoriale, anche se nel regista si denota un minimo di esperienza. Indizi sugli ambienti e sulla provenienza degli attori ce ne sono davvero pochi. Qualche frase viene pronunciata (qua e là) ma non si denotano particolari accenti o flessioni campane, ma se non altro sono italiani. L’arredamento delle scene non ha niente a che vedere con una qualsiasi abitazione a Cava de’ Tirreni. Odore di bufala? Forse. Anche perché ci sono tanti punti poco chiari in questa faccenda. Da alcune ricerche sulla casa di produzione Valentino e su questo genere di film, però, qualcosa si riesce a capire.Da alcuni anni, infatti, in varie città italiane compaiono annunci sui media dell’imminente uscita di film dai titoli similari, che fanno riferimento ad una zona ben definita, dalla quale avrebbero origine gli attori amatoriali. In questa maniera si attira l’attenzione di tanti lettori che acquistano le copie, e il film si crea un alone di attesa e trepidazione grazie a questa pubblicità, peraltro gratuita.

Questo è il sistema di lancio della casa di produzione, ripetuto praticamente in tutta Italia. Che poi gli attori provengano o meno da quella precisa zona, non è dato saperlo. Purtroppo non bisognerebbe avere la possibilità di visionare tutte le uscite del genere, per scovare eventuali “doppioni”.Come funziona la distribuzione? Niente di tradizionale. Le edicole ricevono una lettera (formato A5, carettare Courier, colori blu e rosso) contenente le informazioni sul dvd e le modalità di ordinazione. Intanto l’articolo sul film lanciato dai media locali fa riversare decine di curiosi nelle edicole dove vengono raccolte le prenotazioni. Si ordina soltanto su prenotazione dato che l’edicolante dovrà ordinare via telefono o mail le copie del film e pagarle in anticipo.Una bella strategia di marketing. Naturalmente non c’è niente di vero, ma la gente corre in edicola perché è alta la voglia di ritrovare nel film il vicino di casa o la conoscente. Ma la cruda e nuda verità è un’altra: di cavese in quel film c’è davvero poco. O niente.

Fonte metropolis

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com