Bomber Massimo Coda, dalle critiche ai complimenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
trapani_salernitana12Cinque gol segnati nelle ultime sei partite di campionato, con una media di quasi una rete a gara: Massimo Coda si prende la rivincita, dopo le tante critiche collezionate nel girone di andata e si candida a diventare sempre più protagonista dell’ultima parte del campionato dei granata, quella decisiva in chiave salvezza. Già quella di domani sera, con la Virtus Entella, è una sfida che vale la doppia cifra per Coda, dopo il nono centro firmato sabato scorso al “Provinciale” di Trapani. L’ex del Parma sta trovando la via del gol con incoraggiante continuità e molti tifosi stanno rivedendo le proprie opinioni sul suo conto. Una bella soddisfazione per l’attaccante di Cava de’ Tirreni che, nel girone di andata, ha collezionato più critiche che gol: quattro in tutto nelle 21 gare della prima parte del cammino in B dei granata.

La differenza è netta se si considera che solo dopo le prime sette di ritorno le reti segnate da Coda sono già cinque. Da brocco a fenomeno? Nulla di tutto questo. Come sempre la verità sta nel mezzo. Innanzitutto, l’ex attaccante del Parma nelle prime settimane di campionato non era ancora al top della forma, reduce da una stagione caratterizzata da un infortunio e dal graduale rientro nella fase finale. Per cui, quando è approdato in granata il suo impiego probabilmente doveva essere “dosato”, ma l’infortunio di Eusepi in avvio di torneo ha fatto venire meno il turn over delle punte. A questo va aggiunto un altro dato, quello relativo al numero di palloni “giocabili” forniti alle punte per gran parte del girone di andata.

E’ pur vero che qualche errore anche lui lo ha commesso sotto porta, ma è altrettanto vero che nelle ultime giornate ad essere cambiato è il gioco della squadra che mette le punte in condizione di sfruttare i cross provenienti dalle fasce. Così, Coda ha saputo sfruttare le occasioni che ha avuto a disposizione e scalare posizioni oltre che nella classifica marcatori, in cui tra l’altro ha raggiunto quel Maniero rimpianto da molti, anche nell’indice di gradimento della tifoseria, che adesso confida nei suoi gol per tagliare il traguardo finale. A tal proposito, c’è da sperare che le reti di Coda riescano a fruttare qualche punto in più, perchè fino ad ora hanno comunque inciso poco. Nove reti che hanno portato in tutto quattro punti alla Salernitana, uno nel girone di andata e tre in quello di ritorno. Adesso i suoi gol, per essere davvero preziosi dovranno consentire ai granata di accumulare un buon numero di vittorie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.