Due nuovi bed and breakfast a Cava de’Tirreni gestiti da persone con disabilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
B&B_CavaSi è tenuta giovedì 3 marzo, alle ore 12.00, a Palazzo di Città, la conferenza stampa di presentazione dell’innovativo network di bed and breakfast Like your Home, gestito da ragazzi con disabilità o con esigenze speciali. Hanno preso parte all’evento l’Assessore alle Politiche Sociali, dottoressa Autilia Avagliano, l’Ideatrice e Coordinatrice del Network Cetty Ummarino, il Responsabile della Comunicazione Nicola Cestaro, il Responsabile Commerciale Valentina Carracino, Anna Ferrara e Rosa Consalvo. Si tratta dell’inserimento nel mondo lavorativo di persone con disabilità o con esigenze particolari. Essi, direttamente, da casa propria e a seconda delle proprie necessità possono gestire un’attività di accoglienza verso turisti sensibili. Ed a Cava de’Tirreni, sono state avviate due nuove attività di B&B che saranno gestite da Anna Ferrara, in località Santa Rosa e da Marianna Apicella, in località Petrellosa.

“Abbiamo proposto, dichiara l’assessore Autilia Avagliano, una progettualità alla quale io tengo molto e che mira a guardare la disabilità non come posizione di svantaggio ma tutt’altro. Io sono del parere che la persona con disabilità deve essere impiegata, deve essere inserita nel mondo del lavoro e sono contenta che il convegno di settembre si è concretizzato in lavoro”. Con l’attività di ricezione turistica, le persone con disabilità, potranno proporre anche dei prodotti realizzati da loro stessi. “Il nostro network, afferma l’ideatrice e coordinatrice Cetty Ummarino, ha la caratteristica che i gestori siano persone con disabilità o esigenze speciali. Siamo aperti ad accogliere tutti i turisti ma, in speciale modo, il turista che ha la stessa disabilità o esigenza speciale del gestore del B&B Like Your Home, dove trova gli ausili o l’alimentazione adatta a lui. Stiamo raccogliendo altre manifestazioni di interesse entro questo mese per partecipare al secondo corso di formazione gratuito e a tutte le attività di start up per avviare l’attività di B&B. E’ possibile conoscere i gestori dei B&B, direttamente, dal sito www.bblikeyourhome.com”.

Capofila del progetto è la fondazione Casa Amica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.