La Due Principati ospita le ciociare del Sant’Elia: sfida terza contro quarta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Volley_Due_Principati_schiacciataAl Pala Irno tira aria da playoff. Domenica 6 marzo alle ore 18, a Baronissi, la Due Principati dovrà battere le ciociare di Sant’Elia Fiumerapido per blindare di nuovo il terzo posto nel girone H, ultimo utile per la disputa dei playoff promozione.

E’ uno scontro diretto, ha lo stesso peso della sfida casalinga vinta quindici giorni fa con Minturno. Sebbene le squadre non abbiano disputato lo stesso numero di partite (Baronissi una in meno, 14, l’unica tra le prime cinque classificate), il divario tra le due formazioni si è assottigliato dopo l’ultimo turno di campionato: la Due Principati ha perso ad Altino e le laziali hanno frenato in casa con la Teatina Chieti ma sono riuscite a rosicchiare comunque un punto.

Ora sono a -1 dalla P2P che deve batterle per staccarle. Entrambi neo promossi, i due club hanno da tempo messo in cassaforte la permanenza in serie B2: Baronissi punta ai playoff e Sant’Elia fa altrettanto, anzi ha lanciato il suo guanto di sfida al campionato da quando è riuscita a rosicchiare punti a Cerignola seconda della classe e – l’unica ad esserci fin qui riuscita – pure alla capolista Altino.

Per venire a capo della partita occorrerà pazienza. Coach Veglia, tecnico della Due Principati, la presenta così: «La sfida al Sant’Elia è uno dei tanti scontri diretti che avremo il privilegio di affrontare al Pala Irno, in casa nostra. Ce n’è già stato uno con Minturno, vinto; ne seguiranno altri con Cerignola e tutte le squadre che verranno a farci visita a Baronissi e vorranno ben figurare.

Le nostre motivazioni sono alte, ci stiamo preparando bene. Se c’era una partita da toppare, forse inconsciamente abbiamo scelto quella giusta, cioè la trasferta di Altino, contro la capolista che ha meritato di vincere. In Abruzzo si è chiusa la nostra prima striscia positiva di sette risultati utili, sette vittorie. Ripartiamo con la stessa convinzione, consapevoli che se giocheremo da squadra, concentrati e feroci, potremo far ripartire un’altra importante serie utile».

Sant’Elia, battuta all’andata dalla P2P in rimonta per 3-1 dopo aver vinto il primo set, rastrella punti da cinque giornate consecutive e si conferma squadra battagliera: nelle ultime tre gare è sempre arrivata al tie break. L’ultima sua sconfitta è datata 16 gennaio: ko per 3-1 nel derby con Minturno.

La palleggiatrice è Negroni. L’opposto è Fusco, atleta ex Vairano, ultima compagine ad arrendersi l’anno scorso alla P2P nel girone di qualificazione ai playoff promozione. In banda, la squadra ciociara allenata da Lollo presenta Di Nardi e Colacicco. Centrali Pagliaroli e Kabunda. Il libero è Saccoccia. In alternativa al sestetto base, uno dei primi cambi a disposizione del Sant’Elia è l’esperta Silwia Wychowanek, atleta classe ’77 di origini polacche con trascorsi anche nel volley salernitano.

La P2P chiama a raccolta tutti gli appassionati di pallavolo.

Dirigeranno gli arbitri Antonio Colapietro di Bari e Claudia Chietera di Matera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.