Calcio a 5, follia Alma Salerno: dal 3-1 al 3-5 in casa con Campobasso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Alma_Salerno_azioneDieci minuti di follia e l’Alma Salerno rimette in palio la salvezza. Al Pala Tulimieri, in vantaggio 3-1, la squadra di Mainenti ha perso il controllo della partita e s’è fatta superare dal Campobasso che ha espugnato con il punteggio di 3-5.

Ora la serie B è in pericolo. Dopo aver perso lo scontro diretto, l’Alma Salerno penultima ha un solo punto di vantaggio sui molisani e tutto si deciderà nelle prossime tre gare di campionato, le ultime tre della regular season che terminerà il 2 aprile.

Faccia a faccia con il Campobasso, l’Alma aveva approcciato benissimo la sfida dell’anno: al 56”, percussione di Mansi, respinta del portiere, tape-in vincente di Spisso con dedica al figlio in tribuna, in campo prima del match insieme ai bambini della Scuola Calcio dell’Alma Salerno.

Al 7’17”, il Campobasso pareggia: lancio lungo a scavalcare Peluso, diagonale immediato sul palo lungo, alle spalle di Simeone. L’Alma ci mette un po’ per scuotersi ma produce occasioni, è sfortunata due volte con Peluso e colpisce pure un palo. Però non molla, ci crede e a 26” dallo scadere del primo tempo si riporta in vantaggio. Innesca il contropiede Calabrese, subisce una spallata, sta per cadere ma resta in piedi, slalomeggia e serve a Spisso il pallone in corridoio. Il portiere del Campobasso è in disperata uscita ma Spisso lo trafigge con un lob delizioso.

Nel secondo tempo, davanti ad oltre 200 spettatori, l’Alma parte accesa e sfiora subito il 3-1 con Spisso: è fortunato il portiere del Campobasso, la tocca con la spalla. Il 3-1 arriva ed è storia del 4’33”. Calabrese è spalle alla porta ma la “sente”: si gira e scarica nell’angolo basso alla sinistra del portiere.

Poi comincia un’altra partita: non contro il Campobasso ma contro la paura di vincere. L’Alma prova a rifiatare un attimo, Mainenti fa qualche rotazione. I molisani inseriscono il giocatore di movimento ma inizialmente il loro possesso palla è sterile, termina con tiri fuori bersaglio. Addirittura con un passaggio. E’ sufficiente però a superare Simeone che perde presa con il pallone. Il 3-2 riapre i giochi e il Campobasso dopo meno di un minuto trova anche il 3-3 con un bolide in diagonale, sempre sugli sviluppi di un’azione con il giocatore di movimento.

Mainenti dopo il time out sceglie la stessa tattica: esce Simeone ed entra Pacileo con la casacca colorata per tenere l’Alma in possesso palla e nella metà campo del Campobasso. La squadra, però, è in tilt, addirittura perde il pallone e il Campobasso fa 3-4 a porta sguarnita. Poi ottiene il quinto gol praticamente da rilancio del portiere: il pallone spiove tra Mansi, in marcatura su Melfi e Simeone, rimbalza a terra e si spegne lemme nell’angolo basso alla destra dell’estremo difensore granata. La frittata è fatta. Con due minuti appena da giocare, i calcettisti dell’Alma tentano qualche assalto, colpiscono un palo con Mansi e un altro palo esterno con Calabrese. Non c’è più tempo: la serie B esce dalla cassaforte e ritorna in palio.

Nel prossimo turno, sabato 12 marzo, l’Alma Salerno renderà visita al Torrino. Il Campobasso, invece, ospiterà il Fondi tra le mura amiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.