I dubbi di Menichini sono tutti sull’out mancino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Entella_34_Menichini_telefoninoLa fascia sinistra è in questo momento la preoccupazione principale di mister Menichini alla vigilia del posticipo tra Cesena e Salernitana. Il tecnico di Ponsacco sembra intenzionato a sciogliere in favore di Zito il ballottaggio con Oikonomidis per il ruolo di ala, come successo nell’ultima partita pareggiata con la Virtus Entella. Per quanto riguarda il terzino, invece, Franco è alle prese con il mal di schiena e negli ultimi due mesi ha giocato tantissimo: possibile l’avvicendamento con Rossi, che così si rivedrebbe dopo essere letteralmente sparito nel 2016.

Le altre novità, rispetto alla scorsa gara, potrebbero essere rappresentate dai ritorni di Terracciano (che rileverà l’incerto Strakosha), Odjer (reduce da un turno di stop per squalifica) e Donnarumma con la mascherina protettiva (al posto di Bus, che si consola col premio per il gol più bello dello scorso turno di Serie B), nonchè dall’inserimento di Nalini nell’elenco dei convocati, quasi un anno dopo l’ultima partita disputata con la maglia della Salernitana (era il 16 marzo e i granata furono beffati in pieno recupero dal Matera). Potrebbero esserci forze fresche, dunque, per il rush finale già da lunedì sera. Altre se ne aggiungeranno dal prossimo impegno casalingo, visto che Ronaldo e Schiavi attendono solo l’ok dello staff sanitario per lanciare la loro candidatura.

Prima, però, la Salernitana dovrà cercare di fare risultato al Manuzzi, laddove il Cesena è stato fin qui praticamente implacabile. Menichini confermerà il 4-4-2. A guardia della porta di Terracciano potrebbero giocare Colombo, Bernardini, Bagadur (che dovrebbe essere nuovamente preferito ad Empereur) ed uno tra Rossi e Franco (col primo avvantaggiato). In mediana, al centro giostreranno Odjer e Moro (al terzo match ravvicinato, bisognerà gestirne bene le energie), sulle fasce dovrebbe toccare a Gatto e Zito (con Oikonomidis che fino all’ultimo proverà a mettere in difficoltà l’allenatore e Nalini arma da usare eventualmente nel finale di partita). In avanti, come detto, dovrebbero giocare Coda e Donnarumma, Bus ora è più di una semplice alternativa, Tounkara per il momento sembra indietro rispetto ai colleghi di reparto ma deve darsi una mossa se vuole dare il suo contributo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.