Battipaglia sotto choc per la morte di una 20enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sara_RossomandoL’intera comunità di Battipaglia sotto choc per la morte di Sara Rossomando, giovane di appena 20 anni morta nella notte tra sabato e domenica. La ragazza era ad una festa tra amici quando ha avvertito il malore che si è rivelato fatale. Nonostante i soccorsi tempestivi per la 20enne non c’è stato nulla da fare. Ancora da chiarire le cause del decesso, tra le ipotesi quella di un infarto addominale. Sulla pagina Facebook di Sara il dolore di amici e parenti per una morte che ha lasciato senza parole quanti conoscevano la giovane.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma quando lo fate tacere? Era uno sfigato al liceo ed ora è un coglionazzo. Basta nn ti sopportato da 20 anni…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.