Cava de’ Tirreni: “Le parole sono ponti”, questa mattina le premiazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
premiazioni-cava-de-tirreni-parole-sono-pontiSi è tenuta, questa mattina, martedì 8 marzo, la cerimonia di premiazione degli studenti di ogni ordine e grado della Città di Cava de’Tirreni che hanno partecipato al concorso di scrittura creativa “Le parole sono ponti”, organizzato dall’Amministrazione comunale, Assessorato all’Istruzione e dall’I.I.S. Gaetano Filangieri, in memoria della prof.ssa Elisabetta Sabatino.

            Prologo alla manifestazione, la conferenza che si è tenuta ieri pomeriggio, nell’Aula consiliare, sul tema: “La comunicazione inflazionata nel mondo glocal”, coordinata da Gabriella Liberti.

Dopo i saluti dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Paola Moschillo e l’introduzione di Raffaela Luciano, Dirigente Scolastico dell’I.I.S. “Gaetano Filangieri” di Cava de’ Tirreni, sono intervenuti, Umberto Landi, già dirigente tecnico del Miur, sul tema “La giungla comunicativa” e Laura Clarizia, ordinario di Pedagogia generale e sociale e presidente del corso di studi in Scienze della Formazione  per l’inclusione e il benessere presso l’Università di Salerno, sul tema “La comunicazione nella relazione educativa”.

           La giornata di premiazione dei componimenti, scelti dall’apposita commissione, è stata presentata dal prof. Franco Bruno Vitolo; a dare il benvenuto agli studenti è stato il Sindaco Vincenzo Servalli e l’assessore all’Istruzione Paola Moschillo.

                Avvicinare i nostri ragazzi alla scrittura creativa – afferma il Sindaco Servalli – è, oltre che un fenomeno di costume nato agli inizi del novecento negli Stati Uniti e che si sta sempre di più affermando (fortunatamente), un processo educativo destinato a durare tutta la vita; un esercizio di libertà, perché alla fantasia non è possibile porre limiti; potente, perché le idee cambiano il mondo.

Sono particolarmente lieto che questo concorso, arrivato alla terza edizione, dimostri, dagli elaborati che sono pervenuti, piena vitalità e interesse da parte dei ragazzi e, soprattutto, perpetui il ricorso di una educatrice eccezionale come Betty Sabatino, che troppo presto ci ha lasciato. Il suo lavoro, l’immenso amore verso la scuola, l’insegnamento, i suoi alunni, sono sempre vivi nella memoria di quanti l’hanno conosciuta e una traccia da seguire per quanti hanno l’arduo compito di educare”.

 

                “Le parole afferma l’assessore all’Istruzione Paola Moschillo  – forse sono il più democratico dei poteri. Capaci di avvicinare o allontanare, esaltare o condannare, costruire o distruggere.

Le parole vanno, quindi, indirizzate, gestite non abusate, né svilite; devono creare “Ponti” che consentano scambi non solo tra i singoli ma anche, soprattutto, tra società e culture diverse, in modo che questa diversità si trasformi in dialogo e uguaglianza per lo scambio di esperienze che diventeranno comunanza di idee per lo sviluppo. Compito delle istituzioni  è quello di supportare la scuola, come prima esperienza formativa di socialità, nel percorso di crescita dei ragazzi fornendo loro le basi perché possano usare le parole non solo in senso critico ma anche costruttivo delle loro idee”.

 

Per la scuola secondaria di primo grado sono stati  premiati:

1° posto Michele Apicella classe I sez. F  – IC Giovanni XXIII

2° posto Annapaola De Luca classe III sez. H – IC Giovanni XXIII

3° posto Francesca Santin classe I sez. B – ICCarducci-Trezza

3° ex aequo Lorena Tintori classe II sez. N – Scuola Media Balzico

4° posto  Mattia Mignone classe I sez. F – IC Giovanni XXIII

5° posto Marco Manzo classe 2 sez. E – IC Giovanni XXIII

 

Per la scuola secondaria di secondo grado sono stati  premiati:

1° posto Sara Santoriello classe II sez. L – IIS Gaetano Filangieri

2° posto Luciana Adinolfi classe IV sez. AL – IIS De Filippis-Galdi

3° posto Miriam Apicella  classe II sez. A – IIS De Filippis-Galdi

4° posto Jacopo D’Amico classe  V sez. A-AFM – IIS Della Corte-Vanvitelli

5° posto Mariaolmina Fariello classe III sez. R – IIS Gaetano Filangieri

6° posto Anna Santoriello classe IV sez. R – IIS Gaetano Filangieri

7° posto Umberto Vigorito classe V sez. A – IIS Gaetano Filangieri

8° posto Annunziata Di Domenico classe. V sez A – IIS Gaetano Filangieri

Segnalazione per Anna Maria Farina classe IV sez. P – IIS Gaetano Filangieri

 

Per la scuola primaria sono stati  premiati:

1° posto Martina Della Rocca classe V sez A  – San Cesareo  – II Circolo

2° posto Salvatore Saturnino classe V –  Dupino  – III Circolo

3° posto Roberta Santoro classe V   – Sant’Anna  – IV Circolo

4° posto Michela Di Martino classe V  – Ist. E e V. Di Mauro – Sant’Arcangelo

5° posto Manuel Manzo classe V sez B – Epitaffio – IV Circolo

Premio metodologia è andato al lavoro di gruppo classe V  – Simonetta Lamberti  – III Circolo

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.