Cava de’Tirreni: patrimonio, al via una task force “antimorosi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_de_Tirreni_ComuneDecine di assegnazioni di immobili comunali revocati e una cinquantina di provvedimenti di diffida e messa in mora per i canoni di alloggi Erp (edilizia residenziale pubblica) non corrisposti. Questi i primi risultati dell’Amministrazione comunale che ha intensificato l’attività di verifica e controllo, avviata già da tempo, con l’ausilio anche dell’Arma dei Carabinieri, per quanto riguarda il riscontro delle dichiarazioni presentate e le successive assegnazioni degli alloggi popolari e che ha portato all’esecuzione dei provvedimenti di sgombero e quindi alla riassegnazione delle abitazioni a soggetti aventi diritto.

Completata anche la prima fase di verifica del censimento delle proprietà comunali, l’ufficio patrimonio sta provvedendo ad un’ulteriore approfondimento e verifica dello stato di pagamento dei canoni di affitto dei vari immobili e sono state emesse finora circa 50 diffide e relative messe in mora per canoni non pagati. L’esito di queste prime comunicazioni è stato positivo in quanto i destinatari hanno avviato la regolarizzazione delle posizioni. Tutta l’attività dell’ufficio patrimonio prosegue con al verifica della vigenza dei contratti e della regolarità dei pagamenti di tutte le proprietà comunali.

“L’azione dell’Amministrazione comunale – afferma il Sindaco Servalli – si caratterizzerà sempre per la massima trasparenza ed il rispetto delle regole, che valgono per tutti, nessuno escluso. I cittadini cavesi sono i proprietari del patrimonio immobiliare della nostra città e questa Amministrazione deve dare prova di buona ed oculata gestione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.