Stampa
Mercato_San_Severino_Palazzo_Vanvitelliano“Il nostro Comune ha aderito, con una delibera di Giunta Municipale, all’iniziativa dell’associazione Parco Letterario “S. Alfonso Maria de’ Liguori”, per la costituzione del Parco dedicato, rappresentato da tutti i Comuni testimoni della realtà alfonsiana e da istituzioni regionali e provinciali”. Lo comunica il sindaco Giovanni Romano. “Lo scopo del Parco Letterario – precisa il primo cittadino – è l’attuazione di un progetto finalizzato alla divulgazione della vita e delle opere di S. Alfonso, insieme alla valorizzazione del territorio di riferimento dal punto di vista turistico e culturale.

Il sodalizio è, pertanto, uno strumento utile per il confronto tra le realtà e le eccellenze del territorio, nell’obiettivo della fruizione del paesaggio culturale e della conservazione delle identità produttive locali. La nostra Città si inserisce a pieno titolo in questo circuito in quanto è custode della memoria della pietà alfonsiana, che ha il suo punto di riferimento presso il convento dei Padri Redentoristi, alla frazione Ciorani, luogo di fede che rappresenta un percorso turistico-religioso in evoluzione, nella prospettiva di una più ampia valorizzazione”.

“Mercato S. Severino – prosegue il sindaco – rientra negli itinerari della devozione alfonsiana e, pertanto, il nostro obiettivo è attivare iniziative finalizzate alla valorizzazione ed all’incremento del turismo religioso e culturale. Ciorani è il fulcro di un intenso flusso di pellegrini e di visitatori ed è protesa verso un’espansione ricettiva di ampio respiro. La nostra adesione al Parco Letterario ci consentirà un confronto utile per la programmazione di iniziative di valorizzazione e di tutela del territorio depositario dell’opera culturale e religiosa di S. Alfonso, considerata in un panorama organico, includente: beni culturali, religiosi, archeologici, storici-ambientali, paesaggistici, del folklore e delle tradizioni, dei mestieri, della gastronomia”.

“Mercato S. Severino – conclude Romano – rientra con orgoglio nell’itinerario percorso da S. Alfonso Maria de’ Liguori nel corso della sua vita e che interessa numerosi Comuni della Regione: S. Agata dei Goti, Materdomini-Caposele, Pagani, Scala e Marianella, nel territorio della ottava Municipalità di Napoli”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.